Iscriviti

Domotica Sharp: dal Giappone, elettrodomestici smart con Alexa e varie radio digitali/internet vintage

Sharp, sotto l'egida di Foxconn, torna a calcare le platee che contano e, in diversi eventi, ha annunciato vari elettrodomestici smart animati da Amazon Alexa, oltre a tre radio vintage dotate di Bluetooth e internet.

Hi-Tech
Pubblicato il 29 gennaio 2019, alle ore 12:27

Mi piace
6
0
Domotica Sharp: dal Giappone, elettrodomestici smart con Alexa e varie radio digitali/internet vintage

Non c’è dubbio che la nipponica Sharp (controllata dalla cinese Foxconn) sia una delle aziende hi-tech che più ha brillato in quest’inizio di 2019: sfoderato il primo smartphone privo di tasti fisici e fori, l’Aquos Zero, e messosi in lista per produrre i prossimi OLED per conto di Apple, l’azienda di Osaka ha presentato un corposo set di elettrodomestici smart e, in più, una deliziosa serie di radio retrò dal cuore 2.0.

A Colonia, nel corso della kermesse “LivingKitchen” (14-20 Gennaio), Sharp ha portato la line-up Smart Works, una serie di elettrodomestici arricchiti del supporto ai comandi vocali di Amazon Alexa e costituiti da frigorifero, forno, lavastoviglie, e lavatrici intelligenti, comandabili anche da app mobile.

In cucina, il forno KA-70S50ISW – pur disponendo di 150 opzioni di cottura, compresa una per la pizza e una per la doratura e la grigliatura delle pietanze – sfrutta Alexa per consentire all’utente di scegliere tra varie ricette, ottenendo il settaggio automatico delle tempistiche e delle temperature di cottura. Il risparmio energetico è garantito, nel forno smart di Sharp, dalla funzione “Boost che dimezza i tempi di pre-riscaldamento. 

Sempre gestibile da remoto ancorché privo di un display smart in auge presso i competitor di LG e Samsung, il frigo smart SJ-F1526ESI-EN sfrutta la zonizzazione per aumentare la capacità di refrigerazione (mettendo in campo lo spazio altrimenti destinato al freezer), porta gli alimenti alle rispettive ed ottimali temperature di conservazione più celermente, tramite la modalità Super Cool, mentre – in virtù del Quick Drink mode, appositamente concepito per lattine e bottiglie – permette di mettere a tavola drink già freddi. In tandem con un display smart Amazon (es. Echo Show) o con uno speaker smart, la lavastoviglie QW-HD65F444A sfodera – in poco meno d’un quarto d’ora – lucidi coperti per 4 persone.

Il cloud della sinergia con Amazon, però, si ha nella lavatrice Sharp ES-HFT0148AZ. Grazie ai comandi vocali di Alexa, infatti, si può scegliere uno dei 22 programmi di lavaggio supportati, andando da quello poco disturbante per i vicini (NightWash), a quello fulmineo che lavasciuga un carico in 12 minuti, senza dimenticare quello anti-allergia. In più, la lavatrice smart di Sharp è in grado di dosare intelligentemente detersivo e ammorbidente per 20 lavaggi, facendo partire – via Amazon Dash – l’ordine dei nuovi detergenti non appena quelli in dotazione, in base all’utilizzo stimato, stanno per esaurirsi.

Assieme agli elettrodomestici smart, un’ulteriore occasione, Sharp ha presentato anche due radio digitali, ed una radio internet. Le radio digitali Sharp DR-450 (suono mono, 119 euro) e Sharp DR-S460 (suono stereo da 30 watt, 139 euro), possono acquisire fonti audio tramite la porta AUX da 3.5 mm, ma anche dall’antenna telescopica messa in tandem con gli standard RDS/DAB, DAB+/FM (60 stazioni pre-impostabili), e da smartphone/tablet via Bluetooth. Allestite nelle nuance bianco, grigio e color legno, hanno una struttura in legno con un frontale in alluminio sul quale campeggia un display rotondo dimmerabile

Controllabile dalla poltrona grazie al telecomando è, infine, l’internet radio DR-I470 (179 euro). Quest’ultima, varata nelle tonalità color legno, bianco, o grigio, supporta sempre il Bluetooth per riprodurre le playlist di Spotify del proprio smartphone, e gli standard DAB/DAB+/FM però, grazie al Wi-Fi, riceve persino le (10.000) emittenti radiofoniche che trasmettono su internet. Comodo il display, da 2.4 pollici, sul quale l’utente può visualizzare breve stringhe di testo per conoscere le sveglie e gli alert, le previsioni meteo, o consultare l’ora

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Da quel che vedo, la cura "cinese" ha fatto davvero bene a Sharp che, ultimamente, era quasi sparita dai radar della tecnologia di serie A: tra progetti e ambizioni future, il ritorno in Europa con i prodotti visti a IFA 2018, ora tocca agli annunci del 2019, a suon di domotica e radio smart, certificare la seconda giovinezza dell'apprezzato marchio nipponico.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!