Iscriviti

Da HANNspree il nuovo tablet "mitologico" Pad Apollo 2

Le esigenze della didattica, del lavoro smart, ma anche del gaming leggero e dell'intrattenimento, si potranno presto soddisfare anche con il tablet Pad Apollo 2, concepito dal brand taiwanese HANNspree.

Hi-Tech
Pubblicato il 22 luglio 2021, alle ore 00:51

Mi piace
0
0
Da HANNspree il nuovo tablet "mitologico" Pad Apollo 2

L’amore dei paesi asiatici per la mitologia greca non si restringe all’ambito dell’animazione nipponica (es. Cavalieri dello Zodiaco) come ormai assodato anche nella vicina Taiwan dove il brand HANNspree, portando avanti il progetto iniziato nel 2017 con Poseidon, poi seguito da Zeus, Hercules e Titan, ha messo in campo un nuovo tablet “mitologico, attraverso il Pad Apollo 2.

Destinato ad arrivare nel Bel Paese al prezzo di circa 160 euro (assieme a una cover protettiva che – ripiegata all’indietro – forma uno stand-leggio), l’HANNSpree Pad Apollo 2 propone un touchscreen LCD IPS da 10.1 pollici, risoluto a 1280 x 800 pixel, quindi HD, retroilluminato via LED: la cornice lunga, quando posto in orizzontale, evidenzia centralmente una selfiecamera da 2 megapixel per le videochiamate e i selfie mentre, con una certa simmetria, voltato, nella stessa posizione ma sul retro, spicca una postcamera da 5 megapixel con autofocus.

Ancora in ambito multimediale, è da annoverare la presenza del mini-jack da 3.5 mm e degli speaker stereo da 1W. La sezione interna, deputata alle elaborazioni dell’HANNSpree Apollo 2, vede scendere in campo il processore quadcore (2.0 GHz) con architettura a 64 bit MediaTek MT8168 che, affiancato dalla scheda grafica ARM Mali G52 da max 800 MHz, si avvale per il multi-tasking di 3 GB di RAM (DDR4) e, per lo storage (eMMC, espandibile via microSD di massimo 128 GB), di 32 GB

La batteria, da 5.000 mAh, viene ricaricata da un connettore appositamente deputato all’alimentazione, in modo da non occupare la microUSB 2.0 Type-C (OTG) che, in tal modo, potrà essere usata per trasferire dati o espandere lo storage.

Le restanti connettività del tablet HANNspree Pad Apollo 2, animato da Android 10, prevedono il Bluetooth 5.0, il Wi-Fi ac dual band, e una micro HDMI 1.4D che, nel caso specifico, consente all’utente di visualizzare i contenuti del device su uno schermo esterno più ampio, come quello della TV, nel caso magari ci si cimenti in un gaming leggero o, avvalendosi anche di un combo senza fili per tastiera e mouse, si proceda a usare il dispositivo come netbook convertibile. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Del Pad Apollo 2 mi è piaciuto molto la micro HDMI per esportare i contenuti su uno schermo più grande: anche il connettore proprietario per l'alimentazione potrebbe essere utile, per non occupare la microUSB Type-C, anche se, indubbiamente, ciò implica il doversi portare appresso l'apposito caricatore mentre, normalmente, si potrebbe usare anche un powerbank o collegare il dispositivo a un PC.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!