Iscriviti

ColorFit NAV: disponibile il nuovo sportwatch di Noise, con GPS e IP68

Arriva in commercio, partendo dal mercato indiano, il nuovo smartwatch Noise ColorFit NAV che, come da denominazione, beneficia di un sistema di navigazione basato su un GPS integrato, rivelandosi adatto anche alle attività outdoor, essendo IP68.

Hi-Tech
Pubblicato il 6 agosto 2020, alle ore 13:26

Mi piace
6
0
ColorFit NAV: disponibile il nuovo sportwatch di Noise, con GPS e IP68

Dopo il varo dello smartwatch ibrido NoiseFit Fusion, il brand indiano Noise, popolare per l’elettronica di consumo glam rivolta ai giovani, ha ufficializzato un nuovo wearable da polso, il Noise ColorFit NAV, proposto nelle colorazioni “Stealth Black” e “Camo Green”, a 3.999 rupie, pari a circa 45 euro (con conseguente sfida lanciata all’ora deprezzato Amazfit Bip Lite xiaomiano). 

Dotato di uno chassis in leggera (40 grammi) plastica, impermeabile IP68 contro polvere e sudore, con cinturini siliconici sostituibili, il Noise ColorFit NAV è dotato di un display TFT da 1.4 pollici risoluto a 320 x 320 pixel, sul quale variare le 12 watchface presenti (col prossimo arrivo di quelle cloud based): a destra spiccano due pulsanti fisici (uno per l’accensione/spegnimento del display, l’altro per tornare alla Home).

Grazie alla connessione Bluetooth, può controllare la musica (volume e skip delle canzoni) dello smartphone, e ricevere promemoria per eventi, allarmi, e notifiche: nel caso di quelle per i social e la messaggistica, via app, è possibile pre-impostare delle risposte rapide mentre, per le telefonate, è solo possibile rifiutarle, senza inviare un automatico SMS di spiegazione. 

Le feature sportive sono davvero numerose nel Noise ColorFit NAV: il giroscopio ed il cardiofrequenzimetro 24/7 forniscono riscontri in tempo reale (velocità, ritmo, passi fatti, calorie bruciate, etc) su 10 attività sportive attenzionate, e registrano la qualità del sonno (con segnalazione dell’ora a cui svegliarsi o andare a dormire via vibrazione), mentre il GPS permette di registrare o ripercorrere i tracciati. Non manca un alert che ricorda all’utente di lavare spesso le mani, in tempi di coronavirus, ed un coach di meditazione che – via vibrazione – ricorda quando vada espirata l’aria, evitando di dover tenere il conto dei secondi a mente, e chiedendo alla fine il proprio grado di soddisfazione.

L’autonomia del Noise ColorFit NAV, dotato di companion app (per iOS/Android) dedicata (ColorFit X) ma capace anche di sincronizzarsi con Google Fit, è di circa 4 giorni, con la facoltà di guadagnare un’autonomia extra disattivando il risveglio del device via sollevamento del polso e non esagerando con la luminosità. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Decisamente, questo smartwatch di Noise è molto interessante, fosse anche solo per il GPS integrato. Ovviamente, c'è molto di più, a cominciare da un look elegante, e dalle risposte rapide alle notifiche ricevute: secondo i fortunati utenti che hanno potuto effettuarne un unboxing, il difetto maggiore, però, sarebbe nel fatto che il monitoraggio del sonno darebbe qualche problema quanto ad automatismi, e nell'uso delle vibrazioni. Nulla che un successivo update non posso sanare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!