Iscriviti

CES 2022: LG presenta la serra smart Tiiun per il giardinaggio indoor

In vista del CES 2022, il marchio sudcoreano LG, nell'ambito delle sue applicazioni per la tecnologia domestica, mettendo a frutto la sua esperienza negli elettrodomestici innovativi, ha presentato il suo nuovo progetto smart di giardinaggio indoor, Tiiun.

Hi-Tech
Pubblicato il 17 dicembre 2021, alle ore 02:39

Mi piace
1
0
CES 2022: LG presenta la serra smart Tiiun per il giardinaggio indoor

Dopo aver presentato anche un maxi monitor per l’ambito aziendale, LG Electronics sta proseguendo con le anticipazioni dei prodotti che esibirà al CES 2022 di Las Vegas e, in tal senso, ha alzato il sipario anche su una piccola serra smart per il giardinaggio indoor, già vincitrice del premio “CES 2022 Innovation Award”, battezzata col nome di “LG Tiiun“.

Il prodotto in questione, che in coreano vuol dire “germogliare“, ha la forma di una cantinetta o di un forno abbastanza grande, con uno sportello trasparente a chiusura ermetica, sì che si possa vedere le piante germogliare senza dover aprire l’apparato, evitando sbalzi di temperatura e l’ingresso di insetti e parassiti. L’interno, strutturato in modo da amplificare la sorgente luminosa a LED, annovera due ripiani, ciascuno dei quali comprensivo di sei scomparti, in ognuno dei quali vi sono dieci fori nei quali è possibile inserire i kit di germinazione, comprensivi delle sostanze nutritive e dei semi di tre tipi (erbe, fiori e ortaggi con foglia).

Il costruttore, che già al CES 2020 aveva mostrato una certa passione per il pollice verde, ha assicurato che venderà, sia tramite i negozi LG Best Shop che in-app, venti diversi tipi di kit di germinazione, tra cui cinque di erbe, dodici di verdure e tre di fiori.

Dal punto di vista tecnologico, il giardino indoor LG Tiium, presentato come “una soluzione pratica e conveniente per i consumatori impegnati che desiderano godersi uno stile di vita più verde e più sano a casa“, mette a frutto l’esperienza decennale del brand, maturata in elettrodomestici quali i frigoriferi, i sistemi di ventilazione e i depuratori d’acqua, per garantire un ciclo di crescita naturale ai semi: nello specifico, il compressore inverter gestirà in automatico e con precisione la temperatura, laddove il sistema di irrigazione innaffierà i semi 8 volte ogni 24 ore, e quello di filtraggio assicurerà il giusto tasso di umidità ai teneri virgulti in crescita. 

All’utente, che come accennato potrà guardare il tutto svolgersi attraverso lo sportellino trasparente, sarà offerta comunque la possibilità di usare l’app mobile ThinQ per modificare le impostazioni, seguire a distanza le varie fasi della germinazione, e venir avvertito via notifica di quando sarà necessarie rabboccare il serbatoio dell’acqua. Realizzato nelle nuance nature beige e nature green, in attesa di un modello più piccolo, il giardino indoor può essere acquistato attualmente in Corea del Sud, al prezzo di 1.49 milioni di won, pari a circa 1.100 euro nostrani. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ricordo benissimo il precedente prodotto di LG che mi parve all'epoca carino e allo stesso tempo stravagante: col senno di poi, e con la pandemia in corso, molte persone hanno sentito l'esigenza di avere a disposizione del cibo sano e fresco, anche perché spesso gli spostamenti negli ultimi tempi sono stati limitati causa lockdown. Il nuovo prodotto per il giardinaggio indoor di LG, visto con gli occhi di oggi, è forse meno azzardato di come sarebbe parso un tempo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!