Iscriviti

Cat Q10: al MWC 2022 Bullitt presenta il suo hotspot corazzato mobile con 5G

Tra gli eventi minori che hanno popolato l'edizione 2022 del MWC 2022, ad attirare l'attenzione è stato quello di Bullitt che, nello specifico, ha presentato (anche) un hotspot mobile "rugged" predisposto per il 5G e il Wi-Fi 6.

Hi-Tech
Pubblicato il 4 marzo 2022, alle ore 02:22

Mi piace
1
0
Cat Q10: al MWC 2022 Bullitt presenta il suo hotspot corazzato mobile con 5G

Ascolta questo articolo

All’edizione 2022 del MWC appena conclusasi in quel di Barcellona, tra gli stand, alcune delle proposte più interessanti sono provenute dal costruttore britannico Bullitt Group Ltd, noto per la realizzazione di telefoni corazzati come i Cat Phones e il Lenoviano “Moto Defy“. 

Proprio per conto di Cat (Caterpillar), il brand del country manager italiano Maurizio Di Carlo ha presentato in terra di Catalogna diverse novità, a cominciare dal rinnovo dello smartphone Cat Phones S42 H+ la cui gommatura protettiva esterna, grazie al trattamento agli ioni di argento risulta ora anti-batterica. Upgrade a parte, la prima vera novità della kermesse ha assunto le vestigia del Cat Q10, un hotspot mobile “da battaglia” predisposto per il 5G.

Indicato per gli sport d’avventura ma anche per l’industria pesante e i contesti difficili in generale, il Cat Q10 ha l’aspetto quasi di un box per hard disk esterni, con un’impermeabilità IP68 che ne certifica la capacità di resistere a 50 metri in immersione, mentre il superamento dei test militari MIL-SPEC 810 gli assicura di poter reggere anche a cadute da 1.8 metri di altezza.

Di base, il Cat Q10 mette a disposizione la connettività 5G ove non è affidabile o disponibile, ma lo fa con quei crismi di robustezza a cui gli utenti sono abituati quando si tratta di prodotti Cat, con la conseguenza del poter garantire “l’operatività ovunque l’utente ne abbia bisogno“. Grazie alle sue implementazioni tecniche, nello specifico, si possono connettere sino a 32 dispositivi, all’esterno col 5G e altrove col Wi-Fi 6, sempre con i massimi standard di sicurezza (secondo i principali protocolli di settore: WPA2-PSK e WPA-PSK), con gli utenti che, alla bisogna, potranno sfruttarlo anche per creare delle reti private, tutelate da “occhi esterni”, che siano nel contempo molto sicure.

Sul piano dell’autonomia, il Ca Q10 ha una batteria da 5.300 mAh facilmente sostituibile quando esausta, che promette 1.000 ore di stand-by e 10 ore di operatività, potendo anche fungere da power-bank per altri dispositivi a corto d’energia. L’occasione della comparsata al MWC 2022 di Barcellona ha permesso a Bullitt di annunciare anche il proprio Service Programme che, nello specifico, estende l’affidabilità dei propri prodotti rugged con pacchetti supplementari per l’esperienza utente che assicurano una rapida risposta in caso di problemi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il Cat Q10 emerso qualche giorno fa al MWC 2022 mi aveva stuzzicato sin da subito e, dopo il grosso delle presentazioni clou, ho pensato di ripescarne i dettagli: la forma del dispositivo è da enclosure per HDD esterni, ma il suo scopo è diverso, visto che può fare da enorme powerbank da potersi in giro magari in campeggio, ove parte della sua energia può anche essere usata per alimentare il suo modem connettivo, capace di connettere una marea di dispositivi cui offrire standard di connessione recenti, veloci, stabili e sicuri.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!