Iscriviti

Archos Mate, smart display da 5 e 7 pollici con supporto ai comandi vocali di Amazon Alexa

Archos, il noto brand francese con filiera produttiva in Cina, ha presentato una nuova coppia di "display smart", gli Archos Mate, con monitor e batteria differenti, capaci di portare in tutte le case una ventata di domotica, e l'assistente vocale Amazon Alexa.

Hi-Tech
Pubblicato il 14 giugno 2018, alle ore 19:40

Mi piace
9
0
Archos Mate, smart display da 5 e 7 pollici con supporto ai comandi vocali di Amazon Alexa

Archos, brand francese di tecnologia, con filiera produttiva localizzata in Cina, ha confermato – per l’arrivo dell’autunno – il suo ingresso nel sempre più affollato mercato degli speaker smart, con i propri Archos Mate, supportati dall’assistente virtuale Amazon Alexa.

Archos Mate, sempre accomunato da un processore quadcore, è realizzato in due formati, con display HD da 5 o 7 pollici (straordinariamente somigliante al già annunciato Hello), in ragione della quale scelta la batteria è presente con due capienze diverse, da 1.500 nel primo caso, e da 3.000 mAh nel secondo. Grazie alla presenza di due microfoni, e di uno speaker a 360°, Alexa – connessasi a internet via Wi-Fi – riceve e risponde a domande sulle ultime notizie, le previsioni del tempo, permette di impostare sveglie/allarmi/liste della spesa, ricorda la composizione delle ricette, e molto altro.

Non mancano capacità frivole, come quelle che permettono di giocare (grazie al Bluetooth è possibile connettere control pad senza fili) o di ascoltare musica in streaming (il sound system è Hi-Fi), ma è nella gestione della domotica che l’Archos Mate dà il meglio di sé, essendo capace di coordinare elementi IoT come l’abbassamento delle persiane, l’accensione del riscaldamento in inverno e del condizionatore in estate, senza dimenticare il controllo di quanto ripreso dalle videocamere di sorveglianza.

A tal proposito, sul già citato display il flusso video viene riprodotto assieme a contenuti, quali foto e video, realizzati con la fotocamera integrata, da 5 megapixel: quando, invece, si preferisce usare il terminale in forma più attiva, magari per la comunicazione, lo si può utilizzare anche per avviare delle videochiamate, magari facendo ricorso a Skype, o per chiedere ad Alexa, ormai sempre più prossima ad esordire anche in italiano, di effettuare una telefonata

L’arrivo in commercio dei due Archos Mate, concepiti come alternative low cost ad Amazon Echo Show, è previsto per la fine inoltrata dell’estate, ovvero per Ottobre, ad un prezzo che partirà da 99 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - L'Archos Mate da 7 pollici è decisamente somigliante al modello Hello visto allo scorso MWC 2018 di Barcellona: ha una base di appoggio, forse, più stabile ma, per il resto, è lecito pensare che anche le specifiche hardware sian molto similari. Quello che conta è che, da annunci del genere, si evince che Alexa sta per arrivare davvero in Italia, dando battaglia all'onnipresente Google Assistant, al mai decollato Cortana, ed al praticamente mai arrivato Samsung Bixby.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!