Iscriviti

Amazfit GTR 2e e Amazfit GTS 2e: ecco i nuovi smartwatch accessibili di Huami

Huami, come Giano Bifronte, mostra la sua capacità operativa in due contesti distinti, portando in Italia il nuovo wearable GTS 2 mini e, ne contempo, inserendo nel listino cinese due nuovi smartwatch Amazfit, rappresentati dai GTR 2e e GTS 2e.

Hi-Tech
Pubblicato il 15 dicembre 2020, alle ore 14:19

Mi piace
4
0
Amazfit GTR 2e e Amazfit GTS 2e: ecco i nuovi smartwatch accessibili di Huami

Proprio in queste ore, si accinge a sbarcare in Italia il modello Amazfit GTS 2 mini ma, nel frattempo, Huami, partner di vecchia data di Xiaomi per il ramo wearable, non sta a guardare, come dimostrato dall’appena avvenuto annuncio, in Cina, dei nuovi smartwatch Amazfit GTR 2e e GTS 2e.

Estremamente simili nel look ai modelli dello scorso Settembre, da cui divergono per marginali variazioni in dimensioni e peso, i nuovi Amazfit GTR 2e (allestito nelle nuance Obsidian Black, Ice Lake Green e Dolphin Grey) e GTS 2e (invece ideato nelle palette Obsidian Black, Roland Purple e Dark Green) propongono il meglio delle differenze sotto scocca.

Le rispettive batterie, ad esempio, sono immutate rispetto ai modelli standard, quindi dimensionate a 471mAh e 246 mAh ma, ciò nonostante, grazie alla mancanza del Wi-Fi, le prestazioni dell’autonomia migliorano.

Nello specifico, l’Amazfit GTR 2e arriva a 24 ore di uso standard o 45 di uso basico (in pratica come mero orologio), mentre l’equivalente settembrino faceva segnare, nelle medesime condizioni d’uso, 14 e 38 giorni. Il gemello diverso dell’annuncio, ovvero l’Amazfit GTS 2e, assicura 14 giorni di funzionamento con tutte le feature smart attivate, rinunciando alle quali si arriva a 24 giorni, mentre il precedente modello arrivava, in queste condizioni, a 7 e 20 giorni. 

Per mantenere i prezzi più bassi delle varianti non “e”, cioè downgraded, qualche rinuncia è da mettersi in conto: nei nuovi Amazfit GTR 2e e GTS 2e manca lo storage locale per la musica, come pure lo speaker essenziale per gestire in vivavoce le telefonate: il microfono, però, è rimasto e, con esso, la facoltà per l’utente di controllare hands free il device e inoltrare delle domande all‘assistente vocale XiaoAI

Secondo quanto comunicato su Weibo, i nuovi wearable Amazfit GTR 2e e GTS 2e sono già pre-ordinabili come accennato in Cina, al prezzo di 799 yuan (praticamente 100 euro), con la disponibilità effettiva calendarizzata per la vigilia di Natale, il 24 Dicembre

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - L'esperimento dei modelli 2e dei GTS/GTR 2 è interessante: il prezzo scende ma, paradossalmente, alcune specifiche, molto importanti, migliorano, come nel caso dell'autonomia: qualche rinuncia, in realtà c'è, essendo mancante lo speaker e lo storage ma, in fondo, nulla di particolarmente drammatico e, in fondo, l'esperienza d'uso maturata con i precedenti modelli vien fatta salva e assicurata a una platea più ampia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!