Iscriviti

Amazfit BIP Lite 1S: ufficiale lo smartwatch di Huami con autonomia di un mese

Puntuale all'appello, il partner di Xiaomi, Huami, ha presentato - dopo giorni di rumors - il nuovo wearable BIP Lite 1S, uno smartwatch che, inserito nella gamma Amazfit, porta in dote un'autonomia di 30 giorni e il rilevamento della fibrillazione atriale.

Hi-Tech
Pubblicato il 30 aprile 2020, alle ore 10:34

Mi piace
7
0
Amazfit BIP Lite 1S: ufficiale lo smartwatch di Huami con autonomia di un mese

Huami, lo stesso brand cinese che ha realizzato la Mi Band 4 per conto di Xiaomi, ha presentato, all’alba, un nuovo smartwatch della linea proprietaria Amazfit, rappresentato dal Amazfit BIP Lite 1S, versione asiatica, leggermente differenziata nell’hardware, del globale BIP S, svelato diversi mesi fa in occasione del CES 2020 di inizio anno.

Sempre con forma squadrata, il nuovo Amazfit BIP Lite 1S (42 × 35.3 × 11.4 mm, per 31 grammi, o 19 senza il cinturino – a sgancio rapido – da 20 mm) usa delle cornici colorate per costeggiare il display da 1.28 pollici, a colori e con risoluzione 176 x 176 pixel, protetto dal vetro Gorilla Glass 3 e ben leggibile all’aperto, grazie alla tecnologia transflettiva. Sul dorso, è presente un cardiofrequenzimetro BioTracker PPG capace di rilevare anche per 24 ore la frequenza cardiaca, di scovare aritmie come la fibrillazione atriale, e di contribuire al monitoraggio del sonno.

Tra le altre feature salutistiche, risultano presenti, grazie al localizzatore GPS (Glonass) ed ai vari sensori interni (es. quello geomagnetico e l’accelerometro), il contapassi, la stima della distanza coperta e delle calorie bruciate, il reminder per il movimento: ovviamente, non manca il tracciamento delle attività sportive, ben 10 (tra cui la camminata, la corsa all’aperto, lo yoga, l’ellittica, il ciclismo ed, essendo impermeabile sino a 50 metri, il nuoto).

Connesso via Bluetooth 4.2 LE con lo smartphone, ne visualizza notifiche di app, SMS, chiamate, ed aiuta a ritrovare lo smartphone perso: la dotazione di un utile modulo NFC, invece, avalla i pagamenti contactless via Alipay e, in Cina, il pagamento su numerosi mezzi di trasporto nazionali. 

La batteria dell’Amazfit BIP Lite 1S, da 200 mAh, una volta caricata in 2.5 ore, garantisce un mese (30 gg) di autonomia in uso medio, che scendono a 22 intensificando l’uso del GPS, ma salgono a 80 giorni in modalità solo orologio, senza feature smart, ma visualizzando solo data e ora sulle watch face.

Lo smartwatch Amazfit BIP Lite 1S di Huami può essere pre-ordinato, partendo dal mercato cinese, al prezzo di circa 51 euro (369 yuan) con l’effettiva disponibilità schedulata tra pressappoco una settimana, ovvero l’8 Maggio, nelle colorazioni nero, arancione, rosa, e bianco

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il nuovo Amazfit BIP Lite 1S ha un look decisamente piacevole e, cosa molto importante, un'autonomia finalmente apprezzabile in uno smartwatch: le funzioni base ci sono tutte, ma quelle sportive primeggiano, senza dimenticare quelle per la salute, col device in grado di rilevare anche l'insorgenza della fibrillazione atriale. Molto probabile che, prima o poi, forse per le vie traverse dell'importazione, ne sentiremo parlare anche in Europa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!