Iscriviti

Acer Aspire 2019: dal Next@Acer, i nuovi portatili per l’utenza consumer, anche con processori AMD

Tra i modelli più innovativi, e quelli più estroversi in quanto dedicati al gaming, la tradizione dei portatili Acer ha trovato piena incarnazione in una nuova tripletta di notebook Acer Aspire, con opzioni per tutte le esigenze e le tasche.

Hi-Tech
Pubblicato il 21 aprile 2019, alle ore 19:49

Mi piace
7
0
Acer Aspire 2019: dal Next@Acer, i nuovi portatili per l’utenza consumer, anche con processori AMD

Acer, nel corso del recente evento newyorkese Next@Acer, destinato alle proprie novità hardware per l’anno in corso, oltre ad aver annunciato una gamma di terminali molto innovativi, i ConceptD, e diversi prodotti per il gaming, ha anche attenzionato (da Luglio) la fascia consumer con vari notebook della famiglia Aspire.

Nel novero dei nuovi modelli, l’Acer Aspire 7 (a partire da 799 euro), resistente grazie all’uso del metallo per il piano d’appoggio ed il coperchio del monitor, si presenta con un display FullHD da 15.6 pollici gestito da schede grafiche GTX di Nvidia.

I processori di 8° generazione, Intel i7, possono avvalersi anche di 16 GB di RAM (DDR4), e di ampie dotazioni di storage, SSD (1 TB) o meccanico (2 TB): dotato di connessione senza fili Wi-Fi ac con antenne 2×2 MU-MIMO, e di connettività tra cui anche una porta USB 3.1 ed una HDMI, non lesina sulla sicurezza, demandata a uno scanner biometrico per le impronte digitali ed all’autenticazione via Windows Hello.

Fermo restando lo scanner biometrico, il successivo Acer Aspire 5 (da 599 euro), capace anche di ricaricare device esterni via USB da spento, guadagna in eleganza, grazie all’effetto sabbiatura praticato al sottile (17.95 mm) chassis in alluminio, sul quale spicca il display IPS FullHD da 15.6 pollici, sostenuto da una scheda grafica GeForce MX250 di Nvidia, qualora si opti per la configurazione con i processori Intel i7 di 8° generazione, o da una GPU Radeon RX 540 in ottica gaming (Vega), propendendo per un AMD Ryzen Mobile di 2° generazione.

Il massimo delle possibilità di scelta, per quanto concerne questa gamma di portatili, si ha con il nuovo Aspire 3 (da 499 euro), che propone display FullHD da 14, 15.6, e 17.3 pollici (esemplare provvisto anche del combo ottico DVD): come nel modello precedente, l’utente è chiamato a scegliere tra Intel, con processori i7 di 8° gen abbinati a GPU GeForce MX230, e l’universo AMD, con i Ryzen di 2° generazioni allestiti con GPU Radeon RX 540 sempre con ottimizzazioni gamiche Vega, potendo contare, in ambedue i casi, su massimo 16 GB di RAM e storage SSD (512 GB) o meccanico (1 TB). In questo caso, confermata la connettività Wi-Fi ac e la porta HDMI, le porte USB sono ben 3.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Con la nuova offerta di portatili Acer Aspire, emerge un dato interessante: il chipmaker AMD, per qualche tempo surclassato dal rivale Intel (che si è appena ritirato dai modem 5G per smartphone), è tornato ad essere competitivo, tanto che non è raro notare nuovamente modelli proposti con l'alternativa Intel/AMD. Proprio come avvenuto con i nuovi Aspire 7, 5, e 3.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!