Iscriviti

Paris Hilton su Britney Spears: “Non ha il controllo su nulla”

Da grande amica della popstar, l’ereditiera più famosa del mondo ha difeso la diva di “Toxic”, da diverso tempo sotto lo stretta tutela legale del padre Jamie, un personaggio controverso accusato di approfittarsi delle ricchezze della figlia.

Gossip
Pubblicato il 14 settembre 2020, alle ore 17:13

Mi piace
11
0
Paris Hilton su Britney Spears: “Non ha il controllo su nulla”

Nel corso di un’intervista rilasciata al conduttore tv Andy Cohen, Paris Hilton ha avuto modo di parlare della sua amicizia con Britney Spears, l’inarrestabile principessa del pop e fenomeno mondiale degli anni Duemila. Dopo i grandi successi musicali con tanto di love story con Justine Timberlake, l’artista ha vissuto un momento di crisi culminato con un doppio ricovero in una clinica psichiatrica.

La cantante è stata quindi posta sotto la tutela legale del padre Jamie, che da diverso tempo gestisce ogni aspetto della vita professionale ma anche privata della figlia. Oltre all’amministrazione delle finanze, il suo controllo si estende alla sottoscrizione dei contratti e all’educazione e la custodia dei figli.

Tutto ciò ha recentemente scatenato la furia dei fan che, intenzionati a liberare la loro beniamina dal rigido giogo del genitore, hanno sostenuto a spada tratta il movimento #FreeBritney, sorto per aiutare la star di “Oops!… I did It again” a riprendersi in mano il controllo del proprio destino.

Anche Paris Hilton in più di una circostanza ha manifestato tutta la propria solidarietà all’amica di vecchia data. L’ereditiera che in passato è stata l’indiscussa protagonista di diversi scandali ed eccessi, ha raccontato di aver recentemente cenato con Britney Spears a Malibù. Dopo aver fatto presente che ogni adulto dovrebbe vivere la propria vita senza interferenze, ha aggiunto di non condividere affatto quello che sta accadendo all’amica.

Lei ha lavorato così duramente per tutta la vita e adesso non ha il controllo su nulla, non è giusto” ha dichiarato sul caso della cantante e ballerina che ha raggiunto la notorietà internazionale all’età di 17 anni con l’album …Baby one more time. Definendola una persona dolce e innocente, Paris Hilton si è schierata dalla parte di chi considera Jamie Spears un padre padrone interessato alle sole ricchezze accumulate dalla figlia.

Solo qualche settimana fa, era stato però proprio lui in persona a rispondere aspramente alle polemiche, affermando che “le persone dovrebbero farsi gli affari propri, questo movimento è una buffonata. Tutti questi teorici della cospirazione non sanno nulla. Il mondo non ha idea di quella che è la realtà”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Come spesso accade a chi diventa famoso e si arricchisce nel giro di poco tempo, il successo può diventare una condanna. Chi non è in grado di gestire questo immane fardello può trovarsi in difficoltà, prendendo delle scelte deleterie. Il padre, da tutore legale, dovrebbe muoversi nell’interesse della figlia e, se ciò non dovesse succedere, ci sarà un tribunale che valuterà se liberarla dalla “prigionia” del padre padrone.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!