Iscriviti

Giulio Raselli e Giulia D’Urso, lui vuole un figlio ma lei vuole prima realizzarsi

Li avevamo lasciati solo qualche mese fa all'inizio della loro relazione, ma oggi i due ragazzi sembrano più innamorati che mai, tanto che Giulio Raselli vuole addirittura un figlio, ma Giulia risponde di no.

Gossip
Pubblicato il 3 maggio 2020, alle ore 19:09

Mi piace
7
0
Giulio Raselli e Giulia D’Urso, lui vuole un figlio ma lei vuole prima realizzarsi

Sembra andare per il verso giusto la storia tra l’ex tronista Giulio Raselli e la sua attuale metà Giulia D’Urso; una relazione iniziata appena qualche mese fa, grazie al famoso dating show “Uomini e Donne“, dopo che Giulio aveva rinunciato ad approfondire i rapporti con Giovanna Abate, scegliendo di fatto Giulia.

Un crescendo di emozioni ha coinvolto la coppia, tanto che oggi, a distanza di appena tre mesi, possono ritenersi più che felici insieme. Giulio infatti, a dimostrazione del vero amore che prova per Giulia, ha addirittura affermato, tramite una lettera inviata a settimanale Chi, che ha intenzioni più che serie con Giulia, tanto da desiderare anche un figlio con la ragazza.

Una vera dimostrazione di amore che di certo ha fatto felici i tanti fan della coppia; nella lettere infatti si legge: “È tutto così perfetto che sento nel mio cuore che è il momento giusto per fare quel passo in più per completarci come famiglia: fare un bambino. Del resto la nostra vita è stata tutta un bruciare le tappe e non ci siamo mai pentiti“.

Intenzioni davvero serie dunque quelle di Giulio, ma ci pensa Giulia a tenerlo con i piedi per terra e a freddare gli animi dei fan che sperano nella creazione di una famiglia. A detta della ragazza infatti, che si è espressa anche lei tramite una lettere inviata a Chi, afferma di voler compiere anche lei lo stesso passo di Giulio, ma vista la loro giovane età, vorrebbe prima cercare di realizzarsi sotto l’aspetto lavorativo, e poi in seguito crearsi una famiglia.

Infatti nella lettera di Giulia si legge: “Giulio, non mi sento ancora pronta per avere un figlio. Ho appena 24 anni e, anche se ti amo, vorrei prima realizzarmi nel lavoro come truccatrice“. Non resta dunque che attendere per i due ragazzi, ma di sicuro questo è solo un rinvio, non una cancellazione di piani.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Carmine Solmonese

Carmine Solmonese - Non bisogna avere fretta nel mettere al mondo un bambino, c'è tanto tempo per i due ragazzi e ora è l'età giusta per realizzare i propri obiettivi, la propria vita lavorativa e solo dopo concretizzarsi nelle vesti di genitori, costruendo di fatto una famiglia. Di certo per i due ragazzi si tratta solo di un semplice rinvio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!