Iscriviti

Gabriele Parpiglia si scusa con la D’Urso e la ringrazia: "Mi sono emozionato". Rivelazioni su Pamela Prati e le agenti

Gabriele Parpiglia, giornalista e autore televisivo, ha scritto un lungo post indirizzato a Barbara D'Urso. Dopo momenti difficili tra i due è arrivato il momento della pace. Ecco le sue parole.

Gossip
Pubblicato il 10 maggio 2019, alle ore 08:54

Mi piace
8
0
Gabriele Parpiglia si scusa con la D’Urso e la ringrazia: "Mi sono emozionato". Rivelazioni su Pamela Prati e le agenti

E’ arrivato il momento di sotterrare l’ascia di guerra, almeno secondo le parole che Gabriele Parpiglia ha scritto sul suo profilo Instagram per Barbara D’Urso. Il noto giornalista e autore di molti programmi targati Mediaset, ci è cosparso il capo di cenere e ha voluto ringraziare pubblicamente la conduttrice di Canale 5, rinnovandole stima e affetto.

Sembra che i vecchi dissapori siano solo un lontano ricordo e dopo che Barbara D’Urso ha teso una mano verso Parpiglia, lui ha ricambiato mostrandosi riconoscente e compiaciuto. La conduttrice di Live – Non è la D’Urso, infatti, nella puntata andata in onda mercoledì 8 maggio, ha citato il settimanale Chi, Alfonso Signorini e anche Gabriele Parpiglia, in merito al servizio pubblicato inerente al controverso – e ormai fantomatico – matrimonio tra Pamela Prati e Marco Caltagirone.

Il settimanale riportava anche le forti dichiarazioni di Emanuele Trimarchi, vittima – secondo le sue dichiarazioni – delle agenti della Prati che lo hanno scaraventato dentro un incubo dal quale a fatica è riuscito a uscire, prima di commettere l’insano gesto che in quei momenti di sconforto e paura, sembrava essere l’unica via di uscita.

Il lungo post di Gabriele Parpiglia diretto a Barbara D’Urso

Parpiglia, quindi, visibilmente emozionato nelle sue Instagram Stories ha voluto ringraziare la D’Urso per aver apprezzato e citato il suo lavoro e sul suo profilo ha pubblicato una foto insieme a lei corredata da un lungo post: “Fine. Solo gli stupidi non cambiano idea. E io (per chi mi conosce) stupido non lo sono MAI stato e mai lo sarò. Stasera #barbaradurso durante la puntata #livenoneladurso ha citato: in primis #chi #magazine , poi il direttore #alfonsosignorini e me. Stavo guardando la trasmissione da casa e mi sono emozionato. Semplice. In modo onesto, naturale. Ed è bello che sia così.”

Continua poi, mettendo l’accento sul lato umano della questione, ricordando che prima di tutto siamo esseri umani, possiamo sbagliare, ma abbiamo anche l’intelligenza per capire quando è ora di fare marcia indietro: “(…) C’è qualcosa che va oltre e si chiama: rapporto umano. È risaputo che con Barbara da tempo ci siamo allontanati in modo brusco. È arrivato il momento di ammazzare quel tempo e lo faccio chiedendo scusa: secco e diretto. A volte quando c’è un muro davanti che non puoi superare e pensi di poter tenere tutto sotto controllo, rischi di sbattere e perdere. Io umanamente dinanzi a Barbata sono andato a sbattere.”

L’invito di Parpiglia è quello di andare avanti, lasciandosi alle spalle ciò che è stato: “Anche perché (e lo dico a me stesso) ho bisogno davvero di persone che ogni tanto mi dicano bravo. Barbara, quando mi ha portato in tv per la prima volta (questa è la verità), lo faceva sempre sorridendo. Mi chiamava l’orrido Parpiglia, poi rideva, poi c’era anche il privato che si divideva tra momenti e racconti di vita… fino al totale ca**eggio. Ecco: ho voglia di tornare a quei momenti! (…) A me sono mancati “, confessa con tutta l’onesta e la semplicità possibile. Parole che, senza dubbio, faranno molto piacere alla D’Urso che, al momento, non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione.

Parpiglia commenta anche la controversa questione delle agenti di Pamela Prati

Parpiglia poi, sempre tramite le IS, passa a parlare del caso delle agenti di Pamela Prati: commenta l’intervendo di D’Agostino a Live-Non è la D’Urso ed esorta a prendere seriamente le sue dichiarazioni e quelle di Emanuele Trimarchi. Inoltre rivela di aver ricevuto molti messaggi di personaggi famosi con richieste di aiuto.

Parpiglia consiglia di rivolgersi agli organi competenti così come farebbe lui e, in merito al video ironico pubblicato dall’agente della Prati in risposta alle accuse, afferma: “Ma Pamela Prati non stava male fisicamente? mi sembra corra molto bene e con questo video conferma il suo non essere vittima“. Infine ripropone un video nel quale Alfonso Signorini si rivolge alla Prati durante il GF Vip, dopo la sua eliminazione: “Quindi tu parli e non fai? Allora è meglio che te ne stai zitta, Pamela!” e scrive: “Comunque Alfonso Signorini aveva già intuito tutto più di un anno fa”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Gabriele Parpiglia ha fatto il primo passo verso Barbara D'urso per appianare tutte le controversie che ci sono state negli anni passati. Sulla questione di Pamela Prati sembra davvero impossibile che stia accadendo davvero una simile montatura. Sarebbe davvero una caduta di immagine devastante per la showgirl che, vista anche la IS che ha fatto con la sua agente, non so come potrà uscirne.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!