Iscriviti

Xbox One S All Digital Edition: ufficiale la consolle Microsoft senza lettore ottico

Microsoft ha reso intrigante l'ultimo Inside Xbox e ha colto la palla al balzo per annunciare, con i pre-ordini già attivi, una consolle per famiglie, la Xbox One S All Digital Edition, più economica di quella standard in quanto priva di lettore ottico.

Games
Pubblicato il 17 aprile 2019, alle ore 17:57

Mi piace
6
0
Xbox One S All Digital Edition: ufficiale la consolle Microsoft senza lettore ottico

Non si può certo dire che il segmento del gaming, in questo periodo, manchi di iniziativa e creatività. Con Sony al centro dell’attenzione per i rumors riguardanti la prossima generazione della PlayStation, in arrivo nel 2020 in quanto più che un semplice upgrade di quella attuale, i rivali – tra cui Microsoft  – non stanno a guardare. 

Nel corso dell’ultima puntata di Inside Xbox, il colosso di Redmond ha annunciato una nuova versione della propria consolle Xbox One S, la All Digital Edition, concepita per fronteggiare il crescente trend del gaming via digital delivery, cui di recente hanno aderito sia Google, con Stadia, che Apple, con Arcade, ma già comprensivo delle realtà GeForce Now e PlayStation Now. 

La nuova consolle Xbox One S All Digital Edition è, in realtà, tecnicamente parlando, uguale al modello standard, eccezion fatta per il lettore ottico Blu Ray Ultra HD, del quale è priva, essendo impostata sul meccanismo degli acquisti digitali: grazie alla nuova piattaforma, si potrà giocare agli stessi titoli, già presenti nel Microsoft Store, per la Xbox One e, in più, sarà possibile fruire i contenuti intrattenitivi 4K HDR di Prime Video (Amazon) e Netflix

Al momento del lancio, il 7 Maggio, con un listino di 229.99 euro, inferiore di 70 euro rispetto alla consolle attuale, che verrà affiancata ma non sostituita, la nuova Xbox One S All Digital Edition avrà, preinstallati nell’hard disk da 1 TB in dotazione, tre titoli apprezzati dalla critica, come Forza Horizon 3, Minecraft, e Sea of Thieves, idonei ad offrire lunghe ore di gioco alle famiglie.

Inizialmente, sarà abbinabile – al costo di 1 euro – ad un accesso trimestrale all’Xbox Game Pass (comprensivo di oltre 100 titoli) ma, in futuro, entro l’anno (visto che, ad oggi, è accessibile solo per pochi e fortunati Xbox Insiders), si potrà associare la Xbox One S All Digital Edition al nuovo abbonamento Xbox Game Pass Ultimate, nato dal mix di Game Pass e Live Gold di Xbox che, al prezzo di 12.99 euro al mese, permetterà di accedere a migliaia di titoli, ampliando la propria libreria digitale senza dover acquistare alcun supporto fisico. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Per davvero, quello attuale sembra essere un buon momento per il mondo del gaming, a quanto pare preso dalla frenesia dei giochi distribuiti in forma solo digitale, senza alcun supporto fisico. L'idea di per sé è affascinante, ma andrà valutata nel tempo: per ora, la differenza di prezzo rispetto alla Xbox tradizionale, reperibile in Rete anche a prezzi inferiori a quello ufficiale, è troppo bassa, ed i più tradizionalisti potrebbero rimanere affezionati all'idea di un DVD quale backup sempre disponibile per il proprio titolo acquistato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!