Iscriviti

Mini Retro Arcade: ecco il nuovo mini-cabinato vintage con 3.000 giochi precaricati

Nel panorama delle consolle per il retrogaming, da oggi è presente un nuovo protagonista, quasi sicuramente asiatico, rappresentato dal Mini Retro Arcade, un compattissimo cabinato realizzato ispirandosi al Neo Geo Mini di SNK, ma con 3.000 giochi precaricati.

Games
Pubblicato il 31 gennaio 2019, alle ore 13:22

Mi piace
8
0
Mini Retro Arcade: ecco il nuovo mini-cabinato vintage con 3.000 giochi precaricati

La moda delle consolle retrogaming, da qualche giorno, ha un nuovo e anonimo protagonista, rappresentato da una mini consolle con 3.000 giochi pre-installati, appena sbarcata sullo store d’importazione GearBest (attualmente a 61.95 euro, con sconto del 46% sul prezzo finale), in diretta concorrenza con il Neo Geo Mini.

La consolle tascabile “Mini Retro Arcade non s’ispira alle consolle per il retrogaming riprodotte, in piccolo (es. SNES Mini), da Nintendo sulla base di modelli proprietari varati anni prima. Nel caso del prodotto in questione, rappresentante un mini cabinato come quelli in auge nei bar negli anni 80-90, il punto di riferimento è il Neo Geo Mini sfoderato tempo fa da SNK in varie versioni (compresa una natalizia). 

In questo caso, il risultato è meno accentuato e realistico, comunque sufficiente per ospitare un display a colori da 4.3 pollici, con una superficie antistante sulla quale sono posti dei tasti azione (tra cui lo Start ed il Select), oltre ad un mini-stick che consente di giocare ai 3.000 titoli precaricati (es. TopGear, Captain Commando, Final Fantasy, emulati da consolle come NES, MegaDrive, SEGA Master System, o tratti dal mondo dei fliperama) in modo stand alone.

Grazie alla presenza di un cavo AV (un miniHDMI sarebbe stato più indicato) è possibile collegare la consolle alla TV, e sfidare un amico grazie ai due gamepad cablati (miniUSB) presenti nella confezione di vendita. Le dimensioni (12 x 8 x 7.5, per 550 grammi), e la dotazione di una corposa batteria da 2.200 mAh, lo rendono facilmente spostabile, anche nell’ottica di un gaming mobile, ma non trasportabile in tasca (è consigliato l’uso almeno di una valigia o un borsa). 

La possibilità di far ricorso ad una microSD, inseribile nell’apposito slot sottostante, permette di usare la Mini Retro Arcade consolle per sfogliare le fotografie, e per ascoltare le proprie canzoni, tramite il jack da 3.5 mm cui è possibile collegare uno speaker ad hoc, oppure delle cuffie cablate

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Perbacco! Questa consolle retro è una trovata pazzesca: di simili ne ho già viste, e non solo tramite brand famosi come SNK. Anche Numskull, col suo Pac-Man Arcade Cabinet, ha realizzato un prodotto pregevole: questo, però, ha un assortimento impressionante di giochi, ed una batteria piuttosto importante per la categoria di prodotto cui appartiene. Sarebbe interessante valutare da vicino la resa effettiva dell'emulazione, benché i pareri in merito forniti dai primi acquirenti siano piuttosto positivi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!