Iscriviti

Zio costringe la nipotina di 3 anni a fumare una sigaretta e pubblica il video: arrestato

In Turchia un uomo ha costretto la sua nipotina di 3 anni a fumarsi una sigaretta contro il suo volere, pubblicando poi il video su Instagram. L'uomo è stato immediatamente arrestato.

Esteri
Pubblicato il 9 luglio 2020, alle ore 12:49

Mi piace
3
0
Zio costringe la nipotina di 3 anni a fumare una sigaretta e pubblica il video: arrestato

Che fumare faccia male alla salute e crei dei seri danni al nostro organismo è risaputo, ma far fumare dei bambini è veramente assurdo e da incoscienti. Sì perché in Turchia un uomo ha pensato bene di dare una sigaretta alla sua nipotina di 3 anni costringendola a fumare, riprendendo il tutto in un filmato che poi è stato postato in rete. Ovviamente da lì ne è scaturita una vera e propria rivolta da parte degli utenti che indignati si sono rivolti alla Procura che ha pensato bene di arrestare l’autore di questo folle gesto.

Il video choc è stato postato su Instagram e vede protagonista una bambina molto piccola in compagnia di un uomo, che dopo averle dato una sigaretta, gliela accende ridendo soddisfatto. Il video è stato girato a Mardin, una città a sud-est della Turchia, ed è diventato subito virale facendo il giro del web, permettendo poi alle forze dell’ordine di rintracciare facilmente il responsabile del video.

Il filmato choc ha indignato tantissime persone, che lo hanno immediatamente segnalato alle forze dell’ordine. Da lì è scattato l’intervento dei servizi sociali che hanno provveduto a denunciare l’uomo e ad adottare le misure necessarie di protezione nei confronti della bambina, secondo la legge sulla protezione dei minori n°5395.

L’intervento da parte delle forze dell’ordine hanno portato all’arresto dell’uomo, che è stato identificato come Mehmet Kizilcinar. L’incosciente zio è stato poi sottoposto ad interrogatorio da parte del Dipartimento della Polizia locale di Redhill.

Stando alle ultime notizie riportate dalla Cnn turca, il filmato è stato poi emulato anche durante un’altra diretta video sui social network. Le testate giornalistiche turche parlano infatti di un ragazzo di diciannove anni che ha cercato di imitare l’uomo di Mardin, costringendo il suo cuginetto di 3 anni a fumare una sigaretta durante una diretta social.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ivana Currao

Ivana Currao - Che dire queste notizie sanno sempre di assurdo. Come si fa a far fumare una bambina di 3 anni? Ma stiamo scherzando? Addirittura postando poi il video su Instagram come se avesse fatto un qualcosa di positivo! In questo caso però il video ha fatto sì che l'uomo venisse facilmente rintracciato!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!