Iscriviti

William Shakespeare è il primo uomo a ricevere il vaccino anti-Covid Pfizer-BioNtech

Ha suscitato l'ilarità dei social il caso di omonimia che ha visto protagonista il primo uomo ad essere stato vaccinato contro il Covid nel mondo. Si chiama William Shakespeare, come il noto poeta e drammaturgo inglese, ed ha 81 anni.

Esteri
Pubblicato il 8 dicembre 2020, alle ore 16:16

Mi piace
0
0
William Shakespeare è il primo uomo a ricevere il vaccino anti-Covid Pfizer-BioNtech

Dopo Margaret Keenan, la prima donna a ricevere il vaccino anti-Covid Pfizer-BioNtech in Regno Unito, è stata la volta del primo uomo: William Shakespeare,che ha ricevuto la prima dose del siero. Omonimo del famosissimo poeta e drammaturgo, originario, come lui, del Warwickshire, nelle Midlands occidentali, l’81enne William ha ricevuto l’iniezione all’University Hospital di Coventry, vicino Birmingham, e non molto distante da Stratford-Upon-Avon, luogo di nascita del famoso scrittore inglese. 

Parliamo, dunque, del primo uomo e della seconda persona al mondo a farsi vaccinare contro il Covid, che riceverà la seconda dose tra 3 settimane, dopo la Keenan, la 91enne che, stamattina, ha dichiarato di aver ricevuto il suo più bel regalo di compleanno, con la prima dose dell’antidoto contro il virus.

L’omonimia ha suscitato l’ironia dei social 

Ovviamente un nome ed un cognome del genere non potevano non scatenare l’ironia dei social e su Twitter, in tanti si sono sbizzarriti a riprodurre, in chiave divertente, alcune citazioni del famoso poeta. Si sono letti commenti come “Vaccinare o non vaccinare: questo è il problema”, un tweet che fa eco direttamente all’Amleto, oppure “Tutto è bene quel che finisce (non ancora) bene”,con riferimento al titolo dell’omonima commedia scritta tra il 1602 e il 1603.

Il ministro britannico della Salute, Matt Hancock, intervistato nel corso del programma Good Morning Britain, non è riuscito a trattenere le lacrime nell’ascoltare le parole di Shakespeare che ha elogiato “l’iniezione rivoluzionaria che inizierà a cambiare le nostre vite”. Hancock ha così dichiarato: “E’ stato un anno così difficile per così tante persone, ma William Shakespeare dimostra che la nostra vita può andare avanti. C’è dentro tanto lavoro da fare, però questo mi rende orgoglioso d’essere britannico”.

Entro questa settimana verranno vaccinate le prime 800mila persone con il vaccino Pfizer-BioNtech, distribuito dopo l’ok dell’agenzia regolatoria Mhra. Tra coloro che hanno ricevuto le prime dosi, insieme a Margaret e William, ci sono altri over 80, ospiti e dipendenti delle Rsa e personale sanitario.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - William Shakespeare ha ricevuto il vaccino anti-Covid della Pfizer.BioNtech. Divertente l'omonimia con il celebre poeta e drammaturgo inglese e, a suo modo, anche lui sarà ricordato nella storia, essendo il primo uomo a cui è stato somministrato l'antidoto contro il Coronavirus e speriamo che esso sortisca presto i suoi effetti!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!