Iscriviti

Violento terremoto in Perù: la forte scossa sismica è stata avvertita fino a Lima

Oggi, domenica 28 novembre, il Perù è stato colpito da una forte scossa sismica di magnitudo 7.6, avvertita fino a Lima. Ci sono ingenti danni a molti edifici storici e feriti.

Esteri
Pubblicato il 28 novembre 2021, alle ore 15:08

Mi piace
2
0
Violento terremoto in Perù: la forte scossa sismica è stata avvertita fino a Lima

Oggi, domenica 28 novembre, il paese sudamericano del Perù è stato colpito da un violento terremoto e la pesante scossa sismica di magnitudo 7.6 è stata avvertita fino a Lima. Il sisma ha colpito alle 5:52 ora locale, le 11.52 in Italia. 

La scossa, secondo i rilievi dell’US Geological Survey, ha avuto intensità pari a magnitudo 7.5 della Scala richter e ha colpito il nord del Perù con epicentro a circa 40 km (25 miglia) dalla città di Barranca, a una profondità di 112 chilometri. Secondo il nostro Ingv, l’intensità è stata pari a 7.6 con epicentro nell’interno del Paese con coordinate geografiche (lat, lon) -4.437, -76.788 . Al momento si segnalano alcuni danni e persone ferite nelle città più vicine all’epicentro ma il terremoto è stato avvertito distintamente fino alla capitale del Paese, Lima, e persino in alcune parti dell’Ecuador e della Colombia.

I danni del terremoto 

Non sono state registrate vittime ma vari rapporti parlano di diffuso black out con interruzione di corrente in varie località della zona. La torre del tempio coloniale di La Jalca Grande, nella provincia di Condrocanqui, del dipartimento di Amazonas, costruita nel XVI secolo e considerata Patrimonio Storico del Perù, che ospita “straordinari dipinti di stile barocco, con simbologia cattolica e india chachapoyana”, ha subito gravissimi danni.

Sempre in questa provincia si segnalano la distruzione di case in vari centri abitati e comunità, come a Tayuntza, nel distretto di Nieva. Il Coen, centro operativo nazionale per le emergenze peruviano, ha fatto sapere che il sisma è stato particolarmente intenso anche nei dipartimenti di Cajamarca e Loreto con qualche black out. 

 Il servizio di monitoraggio geologico statunitense Usgs ha individuato l’epicentro a una profondità di 112,5 chilometri. Non è stato lanciato l’allarme tsunami. L’Euro-Mediterranean Seismological Center (EMSC) ha dichiarato in un tweet che la scossa si è verificata a est di Santa Maria de Nieva, in una regione scarsamente popolata nella foresta pluviale amazzonica. La profondità elevata ha, molto probabilmente, limitato i danni. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Un terremoto di forte intensità, quello avvenuto in Perù, che dimostra l'imprevedibilità della natura. Speriamo che nelle prossime ore la terra non tremi ancora, distruggendo ulteriori edifici e che, soprattutto, non ci siano vittime. Speriamo, dunque, di aggiornarci con notizie positive, senza morti, crolli etc. La paura sicuramente è tantissima.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!