Iscriviti

Vaticano, bambino corre da Papa Francesco e si siede vicino a lui durante l’Udienza Generale

L'episodio si è verificato questa mattina nell'Aula Paolo VI durante l'Udienza Generale del mercoledì. Il pontefice ha accarezzato il bambino e gli ha stretto le mani, poi lo ha invitato a sedersi affianco a lui. Il piccolo è originario della Puglia.

Esteri
Pubblicato il 20 ottobre 2021, alle ore 15:20

Mi piace
0
0
Vaticano, bambino corre da Papa Francesco e si siede vicino a lui durante l’Udienza Generale

Si sono vissuti momenti di intensa commozione questa mattina nell’Aula Paolo VI in Vaticano, dove un bambino di 10 anni è corso verso Papa Francesco e poi si è seduto vicino a lui. Il bimbo era giunto dalla Puglia insieme ai suoi genitori per assistere all’Udienza Generale che il pontefice tiene ogni mercoledì. Mentre lo speaker leggeva in tedesco la lettura tratta dalla Lettera di San Paolo ai Galati, argomento quest’ultimo al centro della catechesi di Francesco, il piccolo si è avvicinato al Papa. 

Grande lo stupore per il pontefice che ha accolto il bimbo sul palco, accarezzandolo e stringendogli le mani. Il pontefice, visibilmente emozionato, ha scambiato qualche parola con lui, poi lo ha invitato a sedersi affianco a lui. Monsignor Leonardo Sapienza, Reggente della Prefettura della Casa Pontificia, si è alzato immediatamente e ha ceduto la sua poltrona al piccolo. “Io ringrazio questo bambino per la lezione che ha dato a tutti noi. E che il Signore lo aiuti nella sua limitazione, nella sua crescita perché ha dato questa testimonianza che gli è venuta dal cuore. I bambini non hanno un traduttore automatico dal cuore alla vita: il cuore va avanti” – così ha detto Francesco prima di cominciare la catechesi. 

Il piccolo ha un ritardo cognitivo

Secondo quanto si apprende dalla stampa nazionale, pare che il piccolo abbia un ritardo cognitivo. “Mi è venuto in mente quello che Gesù diceva sulla spontaneità e la libertà dei bambini, quando questo bambino ha avuto la libertà di avvicinarsi e muoversi come se fosse a casa sua” – così ha inoltre detto Papa Francesco. 

Il bimbo è originario di San Ferdinando di Puglia, cittadina situata nella provincia pugliese di Barletta-Andria-Trani (BAT). Le immagini di quanto avvenuto questa mattina in Vaticano hanno fatto il giro di tutta Italia e nella Rete le foto sono diventate virali. Un’emozione davvero grandissima. 

Mentre il bambino saliva sul palco lo speaker ha continuato a leggere la lettura. Dopo la fine della lettura nell’Aula Paolo VI si è levato un fortissimo applauso: anche il piccolo, seduto sulla poltrona, ha battuto le mani. “Ha fatto una testimonianza che gli è venuta dal cuore” – così ha detto Francesco durante l’omelia rivolgendosi ai fedeli presenti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un bellissimo episodio questo avvenuto in Vaticano, dove un bambino è salito sul palco avvicinandosi al Papa. Tantissima è stata la commozione dello stesso pontefice, che non si aspettava certamente questo fuori programma. Il piccolo è stato poi ripreso dai suoi genitori, non prima però di essersi seduto vicino al Papa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!