Iscriviti

USA, veterinario abusava dei cagnolini che aveva in cura: arrestato

L'assurda vicenda arriva dagli Stati Uniti d'America, il 40enne Prentiss Madden è stato arrestato negli scorsi mesi dopo che una società di cloud ha lanciato l'allarme. Da lì sono partite le indagini.

Esteri
Pubblicato il 11 ottobre 2021, alle ore 18:42

Mi piace
1
0
USA, veterinario abusava dei cagnolini che aveva in cura: arrestato

Una vicenda scioccante e che ha dell’incredibile arriva dalla Florida, negli Stati Uniti d’America, dove il veterinario 40enne Prentiss Madden è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale contro gli animali e possesso di materiale pedopornografico. Nella fattispecie il soggetto è stato arrestato negli scorsi mesi dalla Polizia, dopo che una società di cloud ha informato la Polizia del fatto che qualcuno aveva ricevuto 1.500 file di sospetta pedopornografia. Da quel momento sono partite le indagini. L’indirizzo IP sarebbe corrisposto proprio a Madden.

La visione dei filmati ha permesso di risalire all’identità del veterinario, che per questo ha dovuto affrontare anche un processo penale. Nel corso delle udienze i suoi legali difensori hanno tentato di dimostrare di come il loro assistito fosse affetto da disturbi mentali, ma ciò non è valso a nulla in quanto nei suoi confronti non ci sono state attenuanti. Lui stesso si sarebbe dichiarato colpevole dei reati commessi. Ad incastrarlo sono stati proprio i video che lui aveva girato.

Pesante condanna

Per l’uomo non è finita assolutamente bene: Madden è stato condannato a 22 anni di carcere al termine del processo. Secondo quanto si apprende dalla stampa internazionale il medico veterinario era molto conosciuto in Florida in quanto si prendeva cura di numerosi animali randagi. Ma nulla faceva pensare a quello che succedeva nello studio.

Sembra che lui stesso poi avesse condiviso alcuni dei filmati incriminati sulla Rete. Quando la notizia del suo arresto è stata diffusa tutti sono rimasti increduli, anche e soprattutto i padroni dei poveri animali. Non è escluso che questi ultimi adesso possano rivalersi in qualche modo sul veterinario.

I legali difensori hanno affermato che Madden soffrisse di disturbi psichici a causa delle violenze e degli abusi subiti avvenuti quando era piccolo. Nei prossimi giorni, o al massimo nelle prossime settimane, potranno sicuramente conoscersi ulteriori dettagli su questa vicenda che letteralmente sconvolto gli Stati Uniti d’America.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Quella che arriva dalla Florida è una notizia che lascia davvero senza parole. Non sembra possibile che un veterinario possa abusare degli animali che gli vengono dati in cura, eppure negli States è successo. Adesso i padroni dei piccoli a 4 zampe non è escluso possano rivalersi su di lui.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!