Iscriviti

Usa, spara e uccide involontariamente la sua ragazza mentre fanno sesso

Il fatto è accaduto in Florida. Il giovane, 23 anni, ha usato una pistola come strumento di piacere durante il coito. Il colpo è partito accidentalmente uccidendo la fidanzata 24enne.

Esteri
Pubblicato il 11 giugno 2019, alle ore 12:17

Mi piace
0
0
Usa, spara e uccide involontariamente la sua ragazza mentre fanno sesso

Un gioco erotico finito male. È quello che è accaduto a una ragazza di 24 anni che è stata uccisa dal suo compagno dopo che la coppia aveva usato una pistola carica come strumento di “piacere”. Andrew Shibaulti, 23 anni, ha infatti riferito alla polizia che lui e Paloma Williams stavano utilizzando l’arma da fuoco per aumentare l’eccitazione sessuale, prima che il giochetto erotico finisse in malo modo.

Il fatto è accaduto in Florida, negli Stati Uniti. Il ragazzo ha raccontato alla polizia che si trovava sul bordo del letto con Paloma tra le gambe quando è accaduta la disgrazia. A un certo punto, presi dalla tempesta ormonale, hanno cominciato a sfregare una pistola, una Taurus da 9mm, sopra i corpi l’uno dell’altro, fino a quando dall’arma non è partito accidentalmente il colpo mortale.

Il ragazzo, che è stato arrestato per omicidio colposo, ha poi chiamato i suoi genitori chiedendo aiuto. Paloma è stata trasportata urgentemente in ospedale con una grave ferita al petto, ed è morta subito dopo il ricovero. Ad aggravare la situazione, secondo quanto riferito da Shinault, è stato il fatto che entrambi erano sotto l’effetto delle droghe al momento dei fatti.

Il 23enne ha infatti detto di aver preso metanfetamina due ore prima dell’incidente mentre Paloma, invece, era sotto l’effetto di fentanil, un potente oppioide. Il giovane ha anche dichiarato che la ragazza aveva inavvertitamente disattivato la sicura mentre giocava con la pistola. Una versione che non ha convinto gli ufficiali, secondo cui è molto difficile spostare accidentalmente la sicura di un’arma.

Resta il fatto che non è la prima volta che accadono simili sciagure, dettate dalla voglia di fare sesso estremo, soprattutto da parte dei giovanissimi. Qualche tempo, infatti, fa una cameriera di 20 anni, India Chipchase, morì strangolata dopo aver chiesto al suo uomo di stringerle il collo durante l’orgasmo. Quando si dice amore e morte.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mario Barbato

Mario Barbato - Una volta, quando una coppia voleva provare l'eccitazione sessuale, al massimo usava la frusta. Adesso siamo passati alle pistole. Tipico gesto di chi, usando il testosterone anziché la testa, non si rende conto del pericolo che corre praticando certi giochetti. La speranza è che un domani non passeranno ai cannoni. Sarebbe davvero avvilente

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!