Iscriviti

USA, rimane incastrata con la testa nel finestrino: morta bimba di 2 anni

Negli USA, una bimba di 2 anni è morta dopo essere rimasta incastrata con la testa nel finestrino mentre giocava in auto. Secondo il medico, la piccola sarebbe deceduta per asfissia.

Esteri
Pubblicato il 6 ottobre 2021, alle ore 12:14

Mi piace
0
0
USA, rimane incastrata con la testa nel finestrino: morta bimba di 2 anni

Una bimba di 2 anni, la piccola Eimi Patlan-Garcia, è morta dopo essere rimasta incastrata nel finestrino elettrico dell’auto. La bambina era stata lasciata a giocare nei veicolo quando, per cause ancora in fase di accertamento, è stata schiacciata dagli alzacristalli elettrici.

La polizia di Phoenix, inizialmente, è stata chiamata sulla Lewis Avenue per un incidente stradale ma quando gli agenti sono giunti sul posto, hanno capito immediatamente che non si trattava di incidente ma che la piccola era rimasta gravemente ferita mentre giocava nell’automobile, parcheggiata in un’area residenziale.

L’accaduto

Eimi è stata portata in ospedale in condizioni critiche e, dopo l’arrivo nel nosocomio, è morta. Secondo il medico, la piccola sarebbe morta per asfissia. Ovviamente ora toccherà agli agenti l’arduo compito di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. Una delle ipotesi avanzate è che il decesso sia avvenuto a causa di un guasto agli alzacristalli .

Come noto, essi sono pezzi di ricambio dell’auto, utili a regolare il sistema di apertura e chiusura dei finestrini che se si rompono, vanno sostituiti immediatamente, proprio per evitare incidenti simili che possono finire in tragedia. Andy Williams, la portavoce della polizia, ha dichiarato agli organi di stampa locale che quanto accaduto è orribile e che i bimbi sono sempre in pericolo, dato che un attimo di distrazione può portare a una tragedia, proprio come è avvenuto per la piccola Eimi.

Janette Fennel, presidente dell’organizzazione nazionale senza scopo di lucro Kids and Cars ha dichiarato che le persone non capiscono quanto questi sistemi automatizzati rendano ulteriomente pericolosa la vita per un bambino. Basta davvero poco per spezzare la trachea di un bimbo e questi finestrini hanno agito come una ghigliottina. I minori, ha aggiunto la presidente, non vanno lasciati da soli neppure per 5 minuti. Il decesso della piccola Eimi si sarebbe potuto sicuramente evitare.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - La piccola Eimi è deceduta per asfissia, rimanendo incastrata con la testa nel finestrino. La sua tragica morte dovrebbe far riflettere i genitori su molte cose come il non sottovalutare la pericolosità di un guasto agli alzacristalli ma soprattutto il non lasciare mai un figlio da solo in auto, neppure per minuti. Riposa in pace Eimi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!