Iscriviti

USA: pregiudicato fa guidare il figlio 13enne, provocando incidente con 9 vittime

Il 38enne Heinrich Siemens ha fatto guidare il pickup al figlio 13enne Ricky. Il minorenne è andato a sbattere contro un bus, uccidendo sei studenti universitari membri di una squadra di golf ed un allenatore. Tra le vittime anche il 13enne ed il padre.

Esteri
Pubblicato il 20 marzo 2022, alle ore 13:51

Mi piace
1
0
USA: pregiudicato fa guidare il figlio 13enne, provocando incidente con 9 vittime

Ascolta questo articolo

Un 13enne stava guidando il furgone pick-up quando è entrato in collisione con un autobus che trasportava un gruppo di studenti universitari membri di una squadra di golf, uccidendo sé stesso, il padre, sei studenti ed il loro allenatore. Il terribile incidente costato la vita a 9 persone è avvenuto lo scorso martedì ad Andrews, nel Texas.

A far guidare il 13enne Ricky Siemens il padre 38enne Heinrich, pluripregiudicato con diversi precedenti per violenza domestica aggravata, guida in stato di ebbrezza, guida senza patente, omissione di soccorso e furto con una fedina penale che partiva dal 2004. Lo scorso ottobre aveva minacciato di uccidere la moglie Agatha puntandole le forbici al collo, un’accusa per la quale stava attendendo il processo.

Il minorenne stava guidando il pickup Dodge della famiglia quando la ruota frontale sinistra, che era una ruota di scorta, è esplosa mentre viaggiava ad alta velocità in una strada texana. Il 13enne ha perso il controllo del mezzo, finendo sulla corsia apposta e scontrandosi contro un autobus che trasportava 9 persone, principalmente studenti della Università del Southwest che erano membri di una squadra di golf. Dopo la collisione entrambi i mezzi hanno preso fuoco.

Nell’incidente sia Ricky che il padre sono morti sul colpo. Due studenti, Hayden Underhill e Dayton Price, sono stati estratti vivi dalle lamiere dell’autobus e sono stati trasportati tramite elicottero presso il più vicino ospedale, mentre le altre 7 vittime sono state identificate. Si tratta di sei studenti tra i 18 ed i 22 anni di età, Laci Stone e Tiago Sousa di 18 anni, Mauricio Sanchez, Travis Garcia di 19 anni, Karisa Raines di 21 anni, Jackson Zinn di 22 anni ed il loro allenatore 26enne Tyler James.

Oltre a Ricky, Heinrich era padre di altri 4 figli e la famiglia fa parte della Chiesa Mennonita. Lo scorso dicembre il 13enne aveva bruciato accidentalmente la casa di famiglia, distruggendo completamente la proprietà, raccontando che stava preparando delle uova e poi se ne era dimenticato.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Condoglianze alla famiglia dei poveri studenti e dell'allenatore, uccisi dall'incompetenza genitoriale di quest'uomo. Colpevolizzo anche il resto della famiglia, dato che sapevano che era pericoloso, aveva pure tentato di uccidere la moglie, e nonostante tutto continuava a vivere con loro e a dare adito al suo comportamento irresponsabile, lasciandolo con i figli. Quest'uomo doveva essere in galera e lontano dalla famiglia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!