Iscriviti

USA: precipita fuori dalla finestra mentre salta sul letto, morto bambino di 3 anni

Daniel Galeas stava saltando sul letto nell'appartamento di sua zia al quarto piano di un palazzo di Harlem. Il bambino è volato fuori dalla finestra, precipitando su una scalinata sul retro del palazzo. Per lui non c'è stato scampo.

Esteri
Pubblicato il 9 ottobre 2021, alle ore 11:57

Mi piace
1
0
USA: precipita fuori dalla finestra mentre salta sul letto, morto bambino di 3 anni

Un bambino di soli tre anni è morto in seguito alle ferite riportate nella caduta dal quarto piano di un appartamento di Harlem, negli Stati Uniti. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il piccolo Daniel Galeas stava saltando sul letto, che si trovava accostato ad una finestra aperta, ed è precipitato finendo su una scalinata di cemento sul retro del palazzo.

Daniel, che avrebbe compiuto 4 anni il prossimo lunedì, è stato trovato senza conoscenza venerdì alle 10:20 di mattina circa sulla 133esima strada di New York. Un testimone racconta che il soprintendente del palazzo lo ha fermato e gli ha chiesto di chiamare il 911, portandolo dal bambino agonizzante.”Il bambino ansimava, ma stava diventando viola… e poi ha smesso del tutto“, racconta il testimone, che è nonno di diversi nipoti e racconta di essere scoppiato in lacrime quando si è reso conto che il bambino era morto. “Non avevo mai visto un bambino esalare l’ultimo respiro, resterà con me per sempre“.

I paramedici accorsi sulla scena hanno detto che la vittima era priva di conoscenza sul retro di un palazzo di 40 appartamenti, ed aveva ferite compatibili con la caduta da una posizione elevata. Il bambino è stato immediatamente portato presso il NYC Health and Hospital di Harlem, dove ne è stata dichiarata la morte. Sarà il medico legale, in seguito all’autopsia, a confermare le cause del decesso del bambino.

Daniel si trovava dalla zia di 28 anni mentre sua madre lavorava nel campo della sicurezza nel Bronx. Nell’appartamento in seguito all’incidente sono stati trovati diversi bambini, tra cui i fratelli ed i cugini della piccola vittima, e non è chiaro se qualcuno fosse presente con lui nella stanza quando il bambino è precipitato.

Nella camera da letto sulla finestra era installata una unità di aria condizionata con due pannelli di cartone laterali per tappare lo spazio aperto, ma uno dei pannelli era spostato. La famiglia accusa i manutentori del palazzo di aver mancato nell’installare in sicurezza l’aria condizionata, mentre gli amministratori sostengono che sia stata la famiglia stessa ad installare l’unità, troppo piccola per la finestra in questione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Una tragedia assolutamente inimmaginabile, pensare ad un bambino che muore appena prima di compiere 4 anni è veramente allucinante. Condoglianze alla famiglia, ed un pensiero anche verso le povere persone che hanno dovuto assistere alla morte del bambino. Sono scene che si poteranno purtroppo dentro per sempre, non ci si riprende da cose del genere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!