Iscriviti

USA: madre e figlio uccisi nello stesso modo e luogo a 3 giorni di distanza

Shock a Chicago, dove dopo la morte del 14enne Kevin Tinker, ucciso a colpi di pistola domenica scorsa, la madre Delisa Tucker è stata uccisa nello stesso modo e luogo mercoledì mattina mentre accendeva una candela al memoriale del figlio.

Esteri
Pubblicato il 27 novembre 2021, alle ore 14:32

Mi piace
1
0
USA: madre e figlio uccisi nello stesso modo e luogo a 3 giorni di distanza

Una madre è stata uccisa nello stesso luogo e nella stessa modalità in cui il figlio era stato assassinato pochi giorni prima. La terribile storia arriva dagli Stati Uniti, dove la 31enne Delisa Tucker  è stata uccisa a colpi di pistola mentre accendeva una candela al memoriale del figlio adolescente, morto poco circa tre giorni prima.

Delisa stava visitando mercoledì mattina il memoriale creato a Chicago per figlio il 14enne Kevin Tinker nel luogo dove era stato ucciso nel pomeriggio di domenica con 12 colpi di pistola. Kevin Tinker Senior, padre dell’adolescente, ha raccontato che il figlio stava tornando a piedi da casa di un amico quando è stato assassinato.

Era un bravo ragazzo. Non era in nessuna gang, giocava a basket, giocava tanto molto sul suo telefono. Non era affatto un membro di una gang” ricorda l’uomo parlando del figlio, aggiungendo che il teenager passava a casa la maggior parte del tempo in compagnia dei suoi fratellini e delle sue sorelline. “Non se lo meritava, era un bambino“, ha commentato l’amica di famiglia Amber Lee.

Mentre accendeva un cero per il figlio scomparso, Delisa è stata raggiunta da alcuni proiettili all’addome, e dopo essere stata trovata a terra sul marciapiede alle 12:15 circa è stata trasportata in presso l’ospedale Roseland  dove ne é stata dichiarata la morte. La polizia, che non ha ancora compiuto alcun arresto, ha commentato che non ci sono testimoni per la sparatoria, e stanno al momento indagando per risalire ai responsabili delle sparatorie e per capire se i due omicidi siano correlati. Potrebbe trattarsi di una tragica casualità, dato che il quartiere dove i due sono morti ha visto nel corso del 2021 ben 26 sparatorie fatali.

La donna lascia orfani cinque figli, tre femmine e due maschi tra i 4 ed i 15 anni di età. Per la famiglia è stata aperta una pagina GoFundMe da un’amica della donna, Michelle Tharpe, che scrive: “Ci serve giustizia per Delisa e Kevin. È tutto ciò che vogliamo“. I fondi raccolti andranno a sostenere le spese dei funerali della donna e del figlio, che la famiglia deve organizzare a pochissimi giorni di distanza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Una tragedia veramente assurda, già trovarsi a dover dire addio ad un bambino di 14 anni ucciso brutalmente per strada è un incubo, ma trovarsi pochi giorni dopo a vedere morta anche la madre rende la vicenda ancora più insostenibile. Quei cinque bambini rimasti indietro in una settimana dovranno dire addio al fratello maggiore e alla mamma, come possono processare un lutto del genere?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!