Iscriviti

USA, insulta la vicina scrivendolo sul prato: la scoperta grazie a Google Earth

Ad accorgersi della singolare scritta ottenuta con l'erba del terreno è stato un utente che stava navigando su Google Earth. La parola è inequivocabile, e accanto c'è anche una freccia che indica la casa della vicina. L'episodio a Salt Lake City.

Esteri
Pubblicato il 3 giugno 2021, alle ore 17:34

Mi piace
0
0
USA, insulta la vicina scrivendolo sul prato: la scoperta grazie a Google Earth

Incredibile episodio a Salt Lake City, nello Utah, dove una persona ha insultato la vicina mandandole un messaggio inequivocabile. Non scritto su un cartellone o qualcosa di simile, ma addirittura con l’erba che nasceva in un terreno accanto. Il tutto è soltanto visibile dall’alto. La scoperta è avvenuta grazie ad un internauta che stava navigando su Google Earth, uno speciale programma del noto motore di ricerca che consente di vedere immagini satellitari, fotografie aeree o terrestri e dati topografici.

Costui si è accorto che sul terreno erano presenti dei solchi, per cui ha voluto ingrandire per vedere di cosa si trattava. Ed ecco che, magicamente, è apparsa la scritta ottenuta dall’erba. Una parola inequivocabile e spregiativa con cui anche da noi si insultano le donne ritenuta poco di buono. Per rendere ancora più mirato il messaggio, la parola è accompagnata da una freccia che indica proprio la casa accanto al terreno. “Bitch” questa è in sostanza la parola che compare per terra. 

Destinatario potrebbe adire alle vie legali

Adesso non si esclude che il destinatario del messaggio possa adire alle vie legali una volta appreso della scritta ingiuriosa nei suoi confronti. Evidentemente i rapporti tra i due vicini non devono essere molto idilliaci, questo visto che uno dei due ha pensato bene di scrivere questa parola in modo così gigante. 

Queste foto sono ottenute con la google car, la macchina in dotazione alla proprietà del motore di ricerca che riprende le nostre città. Proprio in occasione del passaggio di questo mezzo qualcuno organizza scene divertenti, solo per il gusto di essere immortalato. Alcune persone sono state addirittura riprese mentre sono intente nei loro bisogni fisiologici per strada. 

Curioso fu il caso che avvenne anche in Scozia, precisamente ad Averdeen, quando le telecamere di Google ripresero un soggetto che girava indisturbato indossando una maschera da cavallo: in quell’occasione questa persona venne soprannominata HorseBoy. Nei prossimi giorni non è escluso che si possano conoscere ulteriori particolari su questo episodio avvenuto a Salt Lake City.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Un episodio davvero assurdo quello negli Stati Uniti, a Salt Lake City. Si vede che i due non devono andare proprio d'accordo, questo se si pensa che uno di loro si è addirittura scomodato dando della "bitch" alla vicina, scrivendo il tutto con l'erba di un terreno. Staremo a vedere come finirà la vicenda.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!