Iscriviti

USA, incidente in un parco divertimenti: muore un ragazzino dopo essersi ribaltato con il gommone

Una giornata in un parco divertimenti si è trasformata in tragedia per un ragazzino di 11 anni che si è ribaltato con il gommone finendo in acqua e perdendo la vita.

Esteri
Pubblicato il 6 luglio 2021, alle ore 09:25

Mi piace
2
0
USA, incidente in un parco divertimenti: muore un ragazzino dopo essersi ribaltato con il gommone

Con i casi di Covid che stanno pian piano rallentando e scendendo, la vita sta tornando alla normalità. Tra le tante attività che sono riaperte, anche i parchi divertimenti. Da Gardaland a Mirabilandia a moltissimi altri, anche negli Stati Uniti. Proprio negli USA, in un parco divertimenti si è verificato un incidente su un gommone che si è ribaltato e che ha causato la morte di un  ragazzino di 11 anni e di altre persone ferite. 

La tragedia è accaduta nella giornata di sabato 3 luglio ad Altoon, nello Iowa, in un parco divertimenti dove si è recato un ragazzino insieme alla sua famiglia. Michael Jaramillo è il ragazzino di 11 anni che, purtroppo, non ce l’ha fatta. Il bambino si trovava, insieme alla famiglia, su un gommone che simula un percorso di rafting. A un certo punto, non si sa in che modo, il gommone si è ribaltato con il bambino e tutte le altre cinque persone a bordo che finiscono in acqua.

Il bambino è deceduto, mentre le altre persone sono riuscite a sopravvivere. Non appena è accaduta la tragedia, sul posto sono immediatamente giunti sia le forze dell’ordine che i vigili del fuoco per trarre in salvo le persone. Riguardo i passeggeri, tre si trovano attualmente in condizioni critiche e sono in ospedale. Nella serata di domenica è stata data la notizia che uno dei passeggeri non ce l’ha fatta a sopravvivere a causa delle lesioni che ha riportato. 

In una nota pubblicata sui social del parco divertimenti, si legge il seguente comunicato: “Siamo rattristati nell’apprendere della morte di un giovane ospite coinvolto nell’incidente di Raging River la sera del 3 luglio 2021. Al momento è in corso un’indagine e l’attrazione rimarrà chiusa. Adventureland sta lavorando a stretto contatto con le autorità statali e locali e desidera ringraziarle ancora per i loro sforzi”.

Non si conosce la causa di quanto successo. L’attrazione è stata ispezionata nella giornata di venerdì 2 luglio senza riscontrare nessun problema.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Un normale sabato pomeriggio di divertimento e di svago si è trasformato in una tragedia che ha portato alla morte di un bambino di 11 anni. Evidentemente c'è stato qualche problema nel gommone, qualcosa è andato storto se le persone a bordo sono precipitate in acqua. Io sono andata su un gommone a Gardaland, ma non ho mai avuto problemi. In questo caso, l'impatto è stato talmente forte che il ragazzino di 11 anni ha perso la vita.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!