Iscriviti

USA: finge la morte del figlio autistico 12enne e lo abbandona in un motel, arrestata la madre

La 39enne Vanessa Blanchard è stata arrestata per aver falsificato la morte del figlio autistico 12enne ed averlo abbandonato in un motel. Alla scuola aveva detto che era morto a causa di un attacco epilettico. "Lo controllavo quasi ogni giorno", si è difesa.

Esteri
Pubblicato il 17 gennaio 2022, alle ore 22:18

Mi piace
1
0
USA: finge la morte del figlio autistico 12enne e lo abbandona in un motel, arrestata la madre

Ascolta questo articolo

Una donna del Tennessee è stata arrestata per aver finto la morte del figlio, un 12enne affetto da autismo, ed averlo lasciato da solo nella stanza di un motel. La 39enne Vanessa Blanchard si troverà adesso a dover affrontare diversi capi di accusa, tra cui quelle di contributo alla delinquenza di un minore e falsa impressione di morte.

La vicenda si è svolta lo scorso autunno a Clarksville, ed ha avuto inizio quando l’amministrazione della scuola media frequentata dal 12enne ha contattato la Blanchard preoccupati per le ripetute assenze del figlio. La donna avrebbe quindi detto alla Scuola New Providence che il figlio era morto a causa di un attacco convulsivo due giorni prima.

Gli insegnanti si sono messi a piangere al telefono, anche i bambini erano sconvolti“, ha raccontato Alicia Maslo, madre di un compagno di classe del 12enne. “Mio figlio è tornato a casa in lacrime, mi abbracciava, diceva che non ci poteva credere che se ne fosse andato. Diceva che lo aveva appena visto, e non capiva perché fosse successo“.

Dopo che la notizia della morte del bambino si è diffusa nella scuola, è stata organizzata una raccolta fondi per contribuire alle spese per il suo funerale presso l’agenzia funebre Sykes. Una volta conclusa la colletta, la scuola ha contattato l’agenzia funebre che ha confermato che non era in previsione nessuna cerimonia per il 12enne.

L’amministrazione scolastica ha nuovamente contattato la Blanchard, che si è giustificata dicendo che l’autopsia del figlio era ancora in corso e quindi il suo corpo non era ancora stato rilasciato dall’ospedale Terranova per i riti funebri. Il sospetto però ormai aveva preso campo, e qualcuno ha contattato le autorità per denunciare la questione.

La polizia ha scoperto che il pc del 12enne era stato attivato il 16 novembre presso il Vacation Motor Motel, ed una volta giunti sul posto hanno trovato il bambino vivo dentro una delle stanze del motel. La madre ha detto di aver lasciato il figlio da solo per circa due settimane, giustificandosi dicendo che lo contattava ogni giorno oppure un giorno ogni due per controllarlo.

Si tratta della cosa più disgustosa che abbia mai sentito“, dice la Maslo ai media. “Non posso immaginare mio figlio che muore, tantomeno mentire al riguardo“. La Blanchard comparirà in tribunale il prossimo 19 gennaio, ed è attualmente in custodia presso la prigione della Contea di Montgomery con una cauzione di 5mila dollari.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Tanta gente che vorrebbe avere figli e non ci riesce, e poi si leggono notizie del genere di gente che i bambini non dovrebbero vederli neanche col binocolo, tantomeno esserne genitori. Spero che questo bambino venga affidato a persone che gli vogliano bene e che lo seguano, aiutino e amino come merita ogni persona.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!