Iscriviti

USA: ciclista cade in un fiume e viene attaccato da un alligatore, è grave

Un ciclista americano è caduto dalla bici finendo in acqua quando un alligatore femmina di 2 metri e mezzo lo ha attaccato, ferendolo gravemente. L'animale è stato in seguito catturato, si cercano le sue uova o i suoi cuccioli.

Esteri
Pubblicato il 21 luglio 2021, alle ore 10:30

Mi piace
2
0
USA: ciclista cade in un fiume e viene attaccato da un alligatore, è grave

Un ciclista statunitense ha rischiato la vita e si trova ora ricoverato in gravi condizioni dopo essere stato attaccato da un alligatore in seguito ad una caduta accidentale dalla propria bicicletta. La vicenda si è svolta lunedì mattina intorno alle 11 in Florida nel Parco Regionale di Halpatiokee nella città di Stuart.

Secondo quanto riportato dall’ufficio dello sceriffo della Contea di Martin, l’uomo si trovava in sella alla propria bicicletta per una escursione in un sentiero del parco quando ha improvvisamente perso il controllo del mezzo, cadendo e finendo in uno specchio d’acqua profondo poco più di un metro e ottanta.

Lo sfortunato ciclista, le cui generalità non sono state diffuse, è stato attaccato da un alligatore femmina di 2,4 metri e 77 chili. L’aggressione dell’animale è stata particolarmente violenta, probabilmente a causa del fatto che ci si trova nel periodo della cova, una circostanza che rende gli esemplari femmina ancora più aggressivi per difendere il proprio nido.

Miracolosamente il ciclista è riuscito a liberarsi dalla morsa dell’alligatore, e grazie all’aiuto di un passante è riuscito a mettersi in salvo e chiamare i soccorsi. La vittima è stata trasportata in elisoccorso presso un ospedale locale dove ha ricevuto le prime cure per le sue ferite. Nel frattempo gli ufficiali della Contea ed il controllo animali si sono messi in moto per mettere in sicurezza l’area.

L’alligatore è stato in seguito catturato dall’esperto John Davidson, chiamato sul luogo dalle autorità, e sarà trasferito in una fattoria specializzata. Davidson tornerà giovedì nel parco per individuare il nido dell’animale in modo da trasferire in sicurezza anche le sue eventuali uova. “Bisogna stare attenti quando ci si trova vicino all’acqua, specialmente in questo periodo dell’anno“, ha commentato l’uomo, pompiere in pensione che si occupa di catturare animali da 10 anni. “Le femmine covano il nido e sono particolarmente aggressive“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - L'ho già detto molte volte, ma lo ripeterò all'infinito: non potrei mai vivere in Florida. Un posto dove appena esci di casa rischi di essere ucciso da un alligatore non fa assolutamente per me. Mi ricordo ancora del bambino che fu ucciso a Disneyworld qualche anno fa proprio da un alligatore che lo trascinò in acqua.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!