Iscriviti

USA: cerca di fermare la madre dal guidare ubriaca, bambina di 8 anni trascinata dall’auto per metri

Una donna della California è stata arrestata dopo che ha trascinato con l'auto per metri la figlia di 8 anni. La bambina stava cercando di fermare la madre per evitare che guidasse mentre ubriaca. Coinvolto anche un passante che ha cercato di intervenire.

Esteri
Pubblicato il 21 settembre 2021, alle ore 12:41

Mi piace
2
0
USA: cerca di fermare la madre dal guidare ubriaca, bambina di 8 anni trascinata dall’auto per metri

Una bambina di otto anni è stata trascinata per metri dall’auto della madre, dopo che la minorenne aveva tentato di fermare la madre dal mettersi alla guida sotto effetto di sostanze alcoliche. La terribile storia arriva dagli Stati Uniti, dove la donna Californiana è stata arrestata in seguito all’incidente che ha coinvolto la figlia ed un passante.

La polizia racconta che la 44enne Erin Garcia di Laguna Niguel stava lasciando la scorsa settimana la casa della madre a Placentia mentre era in stato di ebbrezza. La figlia di 8 anni, preoccupata per l’incolumità della madre, ha cercato di fermarla dal mettersi alla guida ubriaca aggrappandosi alla maniglia dello sportello del lato passeggero.

Il Dipartimento di Polizia locale riporta che Erin ha guardato sua figlia ed ha proceduto a mettere in moto l’automobile, trascinando la bambina per circa 91 metri consapevole del fatto che la piccola era aggrappata alla macchina. Un uomo adulto che passava in zona si è reso conto di quanto stava succedendo ed ha provato ad intervenire per aiutare la giovane bambina.

Insieme alla nonna, l’uomo ha cercato di liberare la bambina, ma la Garcia ha di nuovo accelerato, trascinando ancora la bambina ed il passante per una breve distanza. L’uomo è riuscito a sfuggire poi dall’auto, e la donna è scappata dalla scena del crimine. Poco dopo, è stata rintracciata dalla polizia nascosta dietro i cespugli nel giardino sul retro della casa di sua nonna.

La polizia è riuscita ad arrestare la donna, nonostante abbia opposto resistenza all’arresto inizialmente, ed è stata trasferita nella galera della Contea di Orange dove è stata imputata con assalto con arma mortale, pericolo per i bambini e percosse contro un ufficiale di polizia. La bambina e l’uomo coinvolti nell’incidente sono stati portati in ospedale locale dove gli sono state riscontrate “lesioni moderate”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Che schifo di donna e di madre, ha guardato in faccia la bambina che stava cercando di salvarle la vita ed ha messo in moto, sapendo che poteva ucciderla. Questa la figlia non la deve rivedere neanche in fotografia. E pensare che la bambina ha fatto di tutto per cercare di salvarle la vita, tentando di fermarla dal guidare in stato di ebbrezza.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

21 settembre 2021 - 12:59:01

Bambina eroica.

0
Rispondi