Iscriviti

USA: bambino di 3 anni disperso ritrovato dopo 4 giorni. "È la prova che i miracoli esistono"

Il piccolo Christopher Ramirez, scomparso 4 giorni fa mentre rincorreva il cane dei vicini, è stato ritrovato nei boschi. Non è chiaro come il bambino, che ha 3 anni, sia sopravvissuto da solo, mentre gli agenti che non avevano piste gridano al miracolo.

Esteri
Pubblicato il 10 ottobre 2021, alle ore 21:05

Mi piace
1
0
USA: bambino di 3 anni disperso ritrovato dopo 4 giorni. "È la prova che i miracoli esistono"

Quando ormai le speranze per il ritrovamento del piccolo Christopher Ramirez, bambino di soli 3 anni disperso da 4 giorni, si stavano spengendo ogni giorno sempre più senza che nessuna sua traccia fosse scovata, improvvisamente domenica pomeriggio è arrivato il miracolo in cui molti speravano.

Il bambino è stato rintracciato in un bosco ed è finalmente tornato tra le braccia della madre disperata, in una riunione che ha lasciato in lacrime i due e commosso tutti i presenti. L’intera vicenda ha avuto luogo in Texas, dove il bambino stava rincorrendo il cane dei vicini di casa lo scorso mercoledì dopo essere rientrato a casa con la sua famiglia.

Mentre la mamma e la nonna stavano scaricando la macchina, il bambino si è allontanato in pochi istanti, e nonostante la madre si fosse accorta della sua scomparsa dopo pochissimi minuti, di Christopher non c’era già più traccia. Da giorni la polizia brancolava nel buio sulla sua scomparsa, arrivando a confermare durante una conferenza stampa che non avevano alcuna pista da seguire e temendo il peggio per le sorti del piccolo.

Christopher è stato rintracciato a circa cinque miglia dalla sua abitazione, secondo quanto confermato dallo Sceriffo della Contea di Grimes Don Sowell. “Sta bevendo molta acqua, ma sta bene. È vivo, ride, è in buone condizioni“, ha confermato alla stampa, mentre il piccolo è stato trasportato in un vicino ospedale per i controlli del caso. Non è chiaro come il bambino sia sopravvissuto da solo nei boschi per quattro giorni.

Non avevamo alcun indizio, stavamo andando avanti con preghiere, battute di ricerca in auto e straordinari, e ad essere onesti non avevamo altro“, ha detto lo Sceriffo durante la conferenza stampa durante ha quale ha annunciato il ritrovamento del bambino, ammettendo che era solo la fede nel Signore a mandarlo avanti. “Se non credete nei miracoli o non credete in Dio, questo è un ottimo esempio che i miracoli esistono per davvero“, ha commentato.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - E' sicuro che qualcuno ha vegliato sulla vita di questo bambino. Come altro si spiega che un bambino di soli tre anni sia sopravvissuto da solo per quattro giorni, e soprattutto quattro notti, nei boschi? Meno male che la vicenda si è conclusa con un lieto fine, non succede spesso dopo così tanti giorni dalla scomparsa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!