Iscriviti

USA: avvocato vestito da "Morte" va in spiaggia dicendo a tutti "non uscite, il virus è in agguato!"

Un avvocato ha deciso di lottare contro la libertà di riaprire le località turistiche della Florida. L'uomo si è travestito da Grande Mietitrice, ed è andato in spiaggia dicendo tutti "così la malattia sarà presto fuori controllo!"

Esteri
Pubblicato il 2 maggio 2020, alle ore 18:49

Mi piace
11
8
USA: avvocato vestito da "Morte" va in spiaggia dicendo a tutti "non uscite, il virus è in agguato!"

In Florida, i bagnanti hanno visto comparire sulle spiagge una figura con un mantello nero ed una falce in mano con il volto coperto: è un avvocato americano, Daniel Uhlfelder. L’uomo ha deciso di recarsi sulle spiagge per trasmettere a tutti gli abitanti del suo paese un messaggio realistico anche se effettuato in modo inquietante, visto che urlava a tutti i bagnanti: “Il virus ancora forte, restate a casa e non uscite!!”. Secondo Daniel, in un periodo di forte pandemia, permettere agli abitanti di andare al mare è un gravissimo errore.

Daniel ha voluto lanciare un messaggio importante e, per farlo, ha deciso di vestirsi da uomo della morte, ha pubblicato sulle sue pagine social di Twitter delle foto che testimoniano quanto da lui compiuto. L’avvocato, intervistato dalla CNN, ha dichiarato “non abbiamo sufficienti informazioni su questo virus, non abbiamo test, dati, conoscenza adeguata. So quanto siano belle le nostre spiagge. Ma se non prendiamo misure adeguate, il virus andrà fuori controllo. E le spiagge che ho visitato venerdì erano davvero troppo troppo affollate.”

L’avvocato ha deciso di trasmette il suo grido di allarme ed invitare tutta la popolazione della Florida a non andare in spiaggia e a rifuggire luoghi affollati per evitare di riespandere la pandemia. Daniel ha dimostrato la sua azione pubblicando delle splendide foto delle spiagge della Florida, ma su tutte le immagini incombe la figura inquietante e funebre dell’uomo della morte con la falce in mano.

In Florida ad oggi ci sono 34.728 casi di coronavirus e 1.314 sono le vittime della pandemia. Ma il governatore Ron DeSantis ha deciso di riaprire le spiagge in tutto lo stato ed ha annunciato che dalla prossima settimana si potranno visitare i parchi spiegando che secondo il dipartimento locale di sicurezza il caldo e l’umidità uccidono il virus che, nei luoghi aperti, si trasmette con più difficoltà. Questi discorsi non hanno convinto l’avvocato Daniel che ha lanciato la sua campagna contro il mare e la spiaggia ai tempi del coronavirus.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - Mi piace molto l'idea di rendere più facilmente comprensione il suo messaggio attraverso l'immagine dell'uomo della morte nelle spiagge in mezzo ai bagnanti. Reputo tale messaggio corretto e sicuramente apprezzo la sua inventiva, poiché grazie a questo suo travestimento attira maggiormente l'attenzione e spero convinca delle persone a non andare sulle spiagge.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!