Iscriviti

USA: arrestata la madre di Quinton Simon, il bimbo di 22 mesi scomparso da 6 settimane

La 22enne Leilani Simon è stata arrestata lunedì per l'omicidio del figlio di 20 mesi Quinton. Il piccolo è scomparso dal 5 ottobre e, anche se il corpo non è ancora stato trovato, la polizia ritiene che sia stato ucciso.

Esteri
Pubblicato il 22 novembre 2022, alle ore 12:07

Mi piace
0
0
USA: arrestata la madre di Quinton Simon, il bimbo di 22 mesi scomparso da 6 settimane

Ascolta questo articolo

Una giovane madre americana è stata arrestata per l’omicidio del suo bambino di 20 mesi. È avvenuto in Georgia, dove la 22enne Leilani Simon è stata incriminata ed arrestata lunedì 21 novembre per la scomparsa del figlio Quinton Simon, del quale non ci sono tracce dallo scorso 5 ottobre.

Il dipartimento di polizia della contea di Chatham ha confermato la notizia in un comunicato ufficiale, aggiungendo che non prevede di effettuare altri arresti in relazione al caso. “Siamo profondamente rattristati da questo caso, ma siamo grati di essere un passo avanti verso la giustizia per il piccolo Quinton, ha detto la polizia nella sua dichiarazione.

Leilani ha denunciato la scomparsa di Quinton dalla loro casa di Savannah il 5 ottobre scorso. Secondo la polizia, il fidanzato di Leilani, Danny Youngkin, è stato l’ultimo a vederlo intorno alle 6 del mattino, ma è stato solo dopo le 9 che sua madre ne ha denunciato la scomparsa, dicendo che aveva trovato la porta di casa aperta. Due settimane dopo, mentre la polizia cercava il bambino, Leilani e sua madre Billie Jo Jowell erano state avvistate presso un bar sulla spiaggia a bere shottini per 3 ore con un gruppo di amici.

Leilani era la principale sospettata della scomparsa e della presunta morte del bambino. Il 12 ottobre i servizi di protezione dell’infanzia hanno anche rimosso i suoi altri due figli dalla sua custodia.  Il corpo non è stato trovato, ma la polizia ha stabilito che è stato assassinato. Il sospetto è che il cadavere di Quinton sia stato gettato in un cassonetto, e gli investigatori hanno cercato i suoi resti in una vicina discarica.

La madre di Quinton aveva perso la custodia di lui e di suo fratello, ed le era stato appena ordinato dallo stato di iniziare a pagare il mantenimento dei figli quando il piccolo è scomparso. Una settimana prima le era stato detto che avrebbe dovuto sborsare 150 dollari al mese per i ragazzi. Se uno di loro fosse morto, il totale del mantenimento sarebbe stato ridotto di 50 dollari.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Che cosa assolutamente terribile, ucciso per non pagare 50 dollari di alimenti al mese, per opera della stessa madre che lo aveva messo al mondo. Sicuramente madre è un termine troppo generoso per questa donna, spero che non veda mai più la luce del sole e che gli altri figli siano portati lontani da questa famiglia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!