Iscriviti

USA, Anthony Robinson: il serial killer dei carrelli della spesa

Anthony Robinson, 35 anni, potrebbe essere il serial killer dei supermercati della Virginia, negli USA. Qui nelle scorse settimane sono stati ritrovati i corpi di 5 donne nei carrelli della spesa.

Esteri
Pubblicato il 11 gennaio 2022, alle ore 16:27

Mi piace
0
0
USA, Anthony Robinson: il serial killer dei carrelli della spesa

Negli USA non si fa altro che parlare del serial killer dei carrelli della spesa (Shopping Cart Killer) poichè è proprio nei carrelli della spesa che Anthony Robinson, 35 anni, già accusato di 2 omicidi per i quali è in cella, era solito abbandonare le sue prede.

Il killer adescava le sue vittime sui siti di dating online, le incontrava in motel, uccidendole per poi nasconderle, trasportandole via con dei carrelli del supermercato. Proprio di recente è stata ritrovata nei sobborghi di Washington quella che, probabilmente, è la sua quinta vittima e la lista delle donne uccise potrebbe allungarsi. 

L’accaduto 

Robinson è detenuto dallo scorso novembre nel carcere di Rockingham, in Virginia, con l’accusa di aver ucciso due donne i cui corpi sono stati ritrovati all’interno di un sacco di plastica nascosto in un carrello della spesa abbandonato in un bosco. I cadaveri appartenevano alla 54enne Beth Redmon di Harrisonburg e alla 39enne Tonita Smith di Charlottesville. 

Un mese dopo, il 15 dicembre, in un container nella contea di Fairfax, nel nord della Virginia, sono stati trovati, sempre all’interno di un carrello di un supermercato i resti di altre due donne: la 29enne Cheyenne Brown di Washington DC e la 48enne Stephanie Harrison di Redding, in California. A queste 4 vittime se n’è aggiunta una quinta, ll cui cadavere, in avanzato stato di decomposizione. è stato rinvenuto davanti a un supermercato nei pressi di Union Station, nel cuore di Washington, a due passi da Capitol Hill.. 

Anthony Robinson è un senza fissa dimora, qualche lavoro, sempre saltuario, tra New York e Washington, che seguiva sempre lo stesso piano: conosceva le vittime su alcuni siti di dating online e dava loro appuntamento in alcuni motel. Qui le tramortiva e poi le uccideva con dei colpi alla testa. Infine le trasportava altrove con dei carrelli del supermercato.Anche per l’ultimo caso, quello del cadavere trovato vicino a Union Station, gli inquirenti hanno appurato come Robinson sia stato l’ultima persona contattata dalla vittima tramite cellulare, dopo un appuntamento preso online. 

 La polizia intanto ha lanciato un appello affinché chiunque abbia visto l’uomo negli scorsi mesi, magari in compagnia di donne, si faccia avanti. Il timore è quello di trovare col passare delle settimane altri carrelli abbandonati all’interno dei quali il killer dei supermercati ha nascosto le sue vittime. Johnson dovrebbe evitare la sedia elettrica o l’iniezione letale: la Virginia di recente è stato il ventitreesimo stato Usa ad abolire la pena di morte.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Davvero inquietante questa storia del killer dei carrelli, con la speranza che le indagini non conducano ad altre donne così brutalmente uccise e abbandonate nei carrelli della spera. Spero vivamente che la verità venga a galla e che quest'uomo possa marcire in carcere senza alcuna pietà per tutti i reati commessi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!