Iscriviti

USA: abbraccia sconosciuti al centro commerciale e poi dice "Ho il Covid!". È ricercato dalla polizia

Un uomo abbraccia diversi clienti in un centro commerciale e mentre lo fa dichiara loro: "Ti sto abbracciando mentre sono positivo al coronavirus. Ora anche tu sei contagiato". Scatta il panico tra le persone abbracciate, che denunciano il fatto.

Esteri
Pubblicato il 24 agosto 2020, alle ore 13:44

Mi piace
9
8
USA: abbraccia sconosciuti al centro commerciale e poi dice "Ho il Covid!". È ricercato dalla polizia

Un uomo è entrato nel centro commerciale come qualunque altro cliente ma invece di mettersi a fare la spesa si è diretto verso altri clienti per abbracciarli anche se non lo conoscevano e non lo avevano mai visto prima. Lo sconosciuto ha iniziato ad abbracciarli dicendo: “ Ti sto abbracciando mentre sono positivo il coronavirus. Ora anche tu sei contagiato”.

A causa di queste sue dichiarazioni l’uomo è attualmente ricercato dalla polizia statunitense nel Massachusetts. Le forze dell’ordine vogliono interrogarlo e verificare se effettivamente sia positivo al virus del Covid-19.

I fatti si sono verificati il 15 agosto quando l’uomo si è presentato in un Walmart, nella cittadina di Springfield. Dopo una prima indagine con la relativa ricerca dell’uomo, le forze dell’ordine non sono riuscite a risalire all’identità dell’individuo e per questo hanno deciso di diffondere alcune sue foto per riuscire ad identificarlo. L’individuo è entrato nel supermercato poco prima delle 19 con la regolare mascherina, che gli ha permesso di tenere nascosto il suo viso. Proprio grazie all’uso della mascherina, le persone che sono state abbracciate non sono state in grado di identificare con certezza l’uomo.

La denuncia è partita dalle persone che sono state abbracciate nonostante non lo volessero. Tutti i clienti del supermercato sono molto preoccupati perché alcuni di loro hanno dei problemi di salute importanti, come una sopravvivenza al cancro, che li rendono più a rischio di morte in caso di contagio della malattia.

Per il momento l’ipotesi più accreditata è che si tratti di uno scherzo, anche se di cattivo gusto, perché l’uomo dopo aver abbracciato le persone si allontanava dalle vittime ridendo. Una maggiore certezza e le relative risposte alle molte domande che la gente si pone si avranno soltanto nel momento in cui la polizia riuscirà a risalire all’identità dell’uomo. La polizia chiede a chiunque abbia informazioni sull’identità dell’uomo di contattare l’ufficio investigativo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Daniela Marella

Daniela Marella - Spero davvero che si tratti di uno scherzo che trovo di pessimo gusto ed anche davvero idiota. Perché una persona decide di giocare sulla paura di contagio con una pandemia in atto che uccide molte persone, visto che non si tratta di un normale raffreddore. In più, decide di farlo senza sapere la storia delle singole persone che magari stanno affrontando o hanno appena affrontato una grave malattia rendendoli soggetti a rischio di morte nel caso contraessero il coronavirus.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!