Iscriviti

UK, trova nella sua casa affittata rifiuti, tarantole e un boa constrictor

ll ritorno a casa, per il proprietario dell'abitazione in affitto, non è stato dei migliori per un uomo che ha scoperto animali come le tarantole, il boa constrictor e tantissimi rifiuti della coppia di accumulatori.

Esteri
Pubblicato il 9 marzo 2022, alle ore 11:18

Mi piace
1
0
UK, trova nella sua casa affittata rifiuti, tarantole e un boa constrictor

Ascolta questo articolo

Quando si affitta la propria casa a qualcuno per le vacanze o per soggiornare per un breve periodo, ci si aspetta che mantengano un certo decoro e senso civico, non che compiano qualsiasi tipo di disastro. Un uomo che ha affittato la sua casa a delle persone l’ha ritrovata, al rientro, completamente trasformata con rifiuti e varie specie di animali all’interno, quali tarantole e boa constrictor vivo. Qui raccontiamo la sua disavventura. 

 Phil Tewkesley, di 47 anni, ha deciso di affittare la sua casa per circa due anni a una coppia di inquilini che si sono rivelati essere degli accumulatori seriali. Infatti, al rientro, l’uomo ha trovato quattro serpenti morti e vivi, pesci, ma anche insetti che strisciavano in giro per casa, oltre ad altre specie di animali, ovvero una tarantola e un boa constrictor. 

In base a quanto riporta il Daily Mail, la coppia avrebbe accumulato, non solo animali, ma anche tantissimi rifiuti al punto che in casa vi era un odore nauseabondo, come racconta lo stesso proprietario: “Non ho mai visto niente di simile in vita mia: era come una discarica con un tetto sopra”. L’uomo ha avuto bisogno dell’aiuto della compagna e degli amici per pulire tutto. 

Inoltre, insieme a tutto questo orrore, in bagno, nella vasca, vi era un gigantesco boa constrictor raggomitolato. Alla fine del 2014, a causa del lavoro, l’uomo ha dovuto trasferirsi in Australia e quindi ha deciso di affittarla. Nell’agosto 2020, l’uomo, purtroppo è stato licenziato ed è tornato a vivere nella sua vecchia casa.

Proprio qui, ha concesso ai nuovi inquilini la possibilità di poter soggiornare altri sei mesi all’interno nell’attesa di trovare, entro questo tempo, una nuova dimora nella quale poter soggiornare. Nell’aprile 2021, gli inquilini non solo non volevano andare via, ma non hanno neanche pagato l’affitto impedendo l’ingresso in casa al proprietario che ha potuto ritornare nella sua casa solo nel dicembre 2021, quando la coppia è stata sfrattata. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - Non oso immaginare lo sgomento, la puzza e l'orrore con cui si è trovato davanti quest'uomo con gli inquilini che hanno completamente devastato la sua casa accumulando, non solo rifiuti, ma anche animali come la tarantola e il boa constrictor. Una situazione terribile per l'uomo. Le regole del vivere civico, soprattutto in un appartamento in affitto, dovrebbero essere la base. Peccato che la coppia non sappia neanche cosa sia.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!