Iscriviti

Tunisia: bambina di 1 anno sulla ciambella finisce al largo, recuperata ad un miglio dalla costa

Una bambina di un anno è finita al largo sulla spaiggia di Kelibia mentre i genitori erano distratti. La piccola, che galleggiava su una ciambella, è stata recuperata a quasi un miglio dalla costa dalla protezione civile.

Esteri
Pubblicato il 20 luglio 2021, alle ore 08:58

Mi piace
1
0
Tunisia: bambina di 1 anno sulla ciambella finisce al largo, recuperata ad un miglio dalla costa

Un sabato pomeriggio in spiaggia ha rischiato di finire in tragedia per una famiglia tunisina, i cui genitori si sono distratti lasciando la bambina di 1 anno sola nel mare. La forte corrente ha infatti portato la piccola, che era su una ciambella gonfiabile, ad allontanarsi dalla costa arrivando ad un miglio di distanza dalla spiaggia, e solo l’intervento della guardia costiera ha evitato che succedesse il peggio.

La vicenda si è svolta sabato pomeriggio in Tunisia, dove la famiglia stava trascorrendo una giornata in spiaggia a Kelibia nella costa nord orientale del paese. I media locali riportano che i genitori della bambina si sono distratti mentre la piccola era da sola in acqua, non accorgendosi che la corrente la stava portando sempre più lontana.

Attorno alle 5 del pomeriggio, a causa anche del forte vento, la bambina è stata quindi condotta al largo sul suo gonfiabile. Non appena i genitori, che erano “momentaneamente distratti”, si sono resi conto di quanto successo hanno chiamato la Protezione Civile per salvare la vita della piccola.

In un video diffuso sul web è stato ripreso il momento del salvataggio della piccola, che è uscita dalla vicenda con un enorme spavento, ma senza alcuna conseguenza fisica. Nel filmato è visibile la bambina ancora dentro la ciambella gonfiabile rosa con il suo costume intero blu a pois bianchi che viene avvicinata ad un jet ski da un uomo in acqua.

Non appena arriva abbastanza vicina al mezzo, viene sollevata dalla ciambella e viene messa in sicurezza. Durante l’operazione di salvataggio la bambina ha pianto lacrime di terrore, dopo aver passato chissà quanto tempo da sola in mezzo al mare. Il video è stato condiviso su Facebook da un utente che ha scritto: “Bravi, e controllate i vostri figli mentre nuotano“. Anche le autorità hanno ricordato ai genitori di vigilare e di stare attenti ai cambiamenti di clima improvvisi nella zona.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Ma come si fa a lasciare una bambina così piccola sola in acqua? Ma neanche a 10 anni lascerei un bambino solo senza supervisione, figuriamoci a un anno. Meno male che la bambina non ha fatto movimenti improvvisi e non si è separata dalla ciambella, altrimenti la storia sarebbe finita molto diversamente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!