Iscriviti

Tragedia in Crociera: muore 16enne precipitando sul molo

Un 16enne era in viaggio insieme alla famiglia, quando a causa di un incidente è precipitato dall'ottavo piano della nave da Crociera, morendo sul colpo di fronte a tutti i turisti.

Esteri
Pubblicato il 17 gennaio 2019, alle ore 18:27

Mi piace
1
0
Tragedia in Crociera: muore 16enne precipitando sul molo

Era in vacanza con la sua famiglia il ragazzo di 16 anni che ha perso la vita durante una Crociera con la Harmony of the Seas della Royal Caribbean. La nave era ferma al porto di Haiti quando è avvenuta la tragedia, il settimo giorno di vacanza per la famiglia che era partita per godersi un viaggio ai Caraibi.

La vittima, Laurent Mercer, originario delle isole francesi del Pacifico Wallis e Futuna, stava cercando di entrare nella sua cabina attraverso il balcone di una camera adiacente, quando è scivolata dall’ottavo piano della nave, finendo sul molo davanti a tutti gli altri turisti. Per lui non c’è stato nulla da fare ed è morto sul colpo.

La tragedia

La vittima di soli 16 anni doveva entrare nella sua cabina ma non possedeva la chiave elettronica per aprire la porta; sarebbe stata questa la motivazione che lo ha spinto ad arrampicarsi sui balconi adiacenti per poter così entrare nella camera da letto. Una tragedia, quella avvenuta poco dopo, a cui hanno assistito anche due suoi compagni di viaggio.

Il ragazzo si è schiantato sul molo principale della nave davanti agli occhi increduli degli altri turisti. Inutili i soccorsi giunti sul posto per provare a rianimare il 16enne. La morte è stata causata dal trauma cranico dovuto alla caduta, che ha ucciso il ragazzo sul colpo.

Solo pochi giorni prima della tragedia, la stessa nave da Crociera ha dovuto attraccare al porto della Florida per far scendere almeno 300 dei suoi passeggeri, colpiti da un’infezione gastrica. Da quanto si è appreso, è stato promesso a tutti i passeggeri colpiti dal disagio, il rimborso completo del biglietto. Con poche parole sentite invece, il manager della comunicazione della Royal esprime il cordoglio per la tragedia che ha colpito la famiglia del 16enne.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Non ci sono davvero parole per descrivere o commentare questi momenti tanto tragici. Ci verrebbe da puntare il dito sulla scelta del ragazzo di commettere una pazzia tale, ma in momenti come questi il rispetto per la sofferenza che sta provando la famiglia dovrebbe sempre venire prima di qualsiasi commento.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!