Iscriviti

Tragedia in Australia: castello gonfiabile si rompe e vola via durante la festa a scuola, 5 bimbi morti

In Tasmania, durante una festa di fine anno con molti bimbi, un castello gonfiabile si è rotto ed è volato via. Oltre ai 5 bimbi morti, si registrano diversi piccoli feriti, alcuni gravemente.

Esteri
Pubblicato il 16 dicembre 2021, alle ore 11:38

Mi piace
0
0
Tragedia in Australia: castello gonfiabile si rompe e vola via durante la festa a scuola, 5 bimbi morti

Tragedia in Australia, alla Hillcrest Primary School a Devonport, in Tasmania. 5 bimbi sono morti e altri sono rimasti gravemente feriti dopo che un castello gonfiabile, alto circa 10 metri, si è rotto ed è volato in aria durante una festa scolastica di fine anno. 

Al primo bilancio di4 bambini morti, fatto da un portavoce della polizia dello stato della Tasmania, purtroppo si è aggiunto un altro decesso, di un piccolo ferito in gravissime condizioni, avvenuto in ospedale. Altri tre bimbi sono ora in condizioni critiche e si spera possano migliorare. 

L’accaduto 

Il dramma si è consumato nella mattinata di giovedì ora locale. Secondo una prima ricostruzione della polizia, all’improvviso il castello è volato in aria, forse a causa di un’improvvisa raffica di vento, e i bimbi che partecipavano alla festa di fine anno sono stati sbalzati in aria, cadendo poi violentemente al suolo. Per 4 di loro, due maschietti e due femminucce, tutti di 6 anni, purtroppo non c’è stato nulla da fare. Stando alle autorità, i bambini sono caduti da un’altezza di circa 10 metri.

.Il comandante di polizia della Tasmania, Debbie Williams, ha definito la scena “molto angosciante”. “Sembra che una raffica di vento abbia causato il sollevamento del castello in aria”, ha dichiarato ai giornalisti fuori dalla Hillcrest Primary School. Il premier australiano Scott Morrison ha parlato di un incidente “straziante”. “I bambini erano fuori per una giornata di divertimento che si è trasformata in una tragedia orribile. Si spezza il cuore”, ha dichiarato Morrison.

Gli altri bimbi, rimasti feriti, sono stati soccorsi e trasportati in ospedale ma uno di loro, in gravissime condizioni, è morto poche ore dopo. L’allarme è scattato intorno alle 10 ora locale, intorno alla mezzanotte italiana, quando sul posto sono accorse numerose forze di polizia e i servizi di emergenza. La scuola, attraverso i social, ha comunicato l’immediata chiusura e invitato tutti i genitori a riprendere urgentemente i propri figli.

Quello della Tasmania non è il primo incidente mortale che ha interessato giochi gonfiabili. Nel 2019 in Cina, ricorda la Bbc, due bambini sono morti e altri 20 feriti in un episodio simile a quello accaduto ieri in Australia. L’anno prima, una ragazza era morta nel Regno Unito, dopo essere precipitata da un castello gonfiabile esploso sulla spiaggia di Norfolk. Nel marzo 2016, invece, un altro gonfiabile era saltato in aria con dentro un bimbo di sette anni, in Inghilterra; in relazione all’incidente erano stati arrestati due dipendenti del parco gioco, accusati di omicidio colposo per grave negligenza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Un dramma terribile, quello in cui hanno perso la vita 5 bimbi innocenti per via di un castello gonfiabile che si è rotto ed è stato trasportato via dal vento. Non ci sono parole. Le mie più sentite condoglianze ai familiari delle piccole vittime, certa che da lassù i loro piccoli angeli veglieranno sempre su di loro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!