Iscriviti

Tragedia in Australia, aereo da turismo precipita in mare: 4 morti

Tragedia domenica in Australia, davanti alle coste di Redcliffe, non lontano da Brisbane. Il pilota aveva segnalato una guasto al motore poco prima dello schianto fatale. Il bilancio è di 4 annegati, tra cui 2 bambini.

Esteri
Pubblicato il 19 dicembre 2021, alle ore 11:06

Mi piace
0
0
Tragedia in Australia, aereo da turismo precipita in mare: 4 morti

Tragedia in Australia stamattina, domenica 19 dicembre 2021, davanti alle coste di Scarborough Marina a Redcliffe, non lontano da Brisbane. Un piccolo aereo da turismo, per cause ancora da accertare, è precipitato in mare e si è capovolto, provocando il decesso di tutti i passeggeri a bordo.

Il bilancio del drammatico incidente è di 4 morti, tra cui 2 bambini che viaggiavano con 2 adulti tra cui il pilota. Dalle prime informazioni, i passeggeri stavano facendo un volo di piacere, a nord-ovest della capitale del Queensland di Brisbane, ma quella che doveva essere una piacevole esperienza tra le nuvole si è trasformata in un incubo, poco dopo il decollo. In pochi istanti, infatti, il piccolo velivolo è precipitato nell’oceano, capovolgendosi, e per le persone a bordo non c’è stato scampo. 

La ricostruzione dello schianto aereo 

Dalle prime ricostruzioni della tragedia, l’allarme è scattato intorno alle 9:00 di domenica , nella mezzanotte tra sabato 18 e domenica 19 dicembre in Italia. Il capovolgimento del velivolo, bloccando i due adulti e i due bambini, si è rivelato fatale, ed i passeggeri sono morti annegati. Alcune immagini trasmesse dalle emittenti locali, hanno mostrato l’aereo completamente capovolto ma ancora galleggiante, all’arrivo dei soccorsi. 

I sommozzatori dei vigili del fuoco, intervenuti sul posto, assieme alla polizia e alla Guardia Costiera, hanno provveduto al recupero dei cadaveri di tutti e 4 i passeggeri: il pilota 69enne, un altro adulto e 2 bambini, dopo un intervento complesso, considerata la posizione del velivolo. 

Sulla tragedia aerea è stata subito avviata un’inchiesta da parte della polizia e dell’ente del volo, l’Australian Transport Safety Bureau, per determinare l’esatta causa dei 4 decessi, tentando di ricostruire gli ultimi istanti precedenti il terribile schianto. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il pilota 69enne avrebbe segnalato problemi al motore subito dopo il decollo, riferendo di voler rientrare alla pista di atterraggio di Redcliffe ma, in poco tempo, il velivolo ha perso quota e si è capovolto, schiantandosi in acqua.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Una tragedia terribile, quella verificatasi in Australia, in cui hanno perso la vita 4 persone, tra cui due bambini. Non ci sono davvero parole per descrivere l'accaduto. Mi auguro che l'inchiesta aperta sulla tragedia possa stabilire la causa dello schianto fatale. Le mie più sentite condoglianze ai familiari delle vittime.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!