Iscriviti

Tragedia alle Hawaii: ignora i divieti per vedere la lava e muore cadendo nel vulcano Kilauea

Il corpo senza vita dell’uomo è stato individuato e recuperato a circa 30 metri sotto il bordo del cratere dell’area di osservazione del vulcano Kilauea, alle Hawaii. L'uomo aveva ignorato i divieti.

Esteri
Pubblicato il 5 gennaio 2022, alle ore 18:36

Mi piace
0
0
Tragedia alle Hawaii: ignora i divieti per vedere la lava e muore cadendo nel vulcano Kilauea

Un 75enne, domenica scorsa, ha deciso di effettuare un’escursione nel parco nazionale dei vulcani alle Hawaii, non facendo ritorno a casa. I familiari, infatti, ne hanno denunciato la scomparsa lunedì.

Il suo cadavere è stato ritrovato dalle autorità locali nel vulcano Kilauea,uno dei vulcani più spettacolari del mondo, in un’area interdetta al pubblico, con espressi divieti che non ne consentono l’accesso per ovvie ragioni di sicurezza, dato che nei mesi scorsi la zona è stata teatro di eruzione lavica.

La ricostruzione della tragedia

Per ora l’ipotesi più accreditata è che il 75enne abbia ignorato i divieti, procedendo nella zona vietata e precipitando accidentalmente nel vulcano nella tarda serata di domenica. Dopo l’allarme lanciato dai familiari, i ranger del parco e i vigili del fuoco lo hanno cercato per tutta la giornata e la notte successiva, localizzando il corpo dello scomparso solo martedì ma per il 75enne era ormai troppo tardi e si è potuto solo accertarne il decesso.

Il cadavere è stato recuperato a circa 30 metri sotto il bordo del cratere dell’area di osservazione di Uēkahuna sulla sommità del vulcano Kilauea. Si tratta della stessa area dove numerosi visitatori del parco nei mesi passati hanno cercato di osservare il lago di lava incandescente che si era formato da un’eruzione del vulcano. Il recupero della salma è avvenuto intorno alle 8 di mattina, come dichiarato in una nota dal National Park Service.

 Sull’incidente è stata avviata una indagine che è ancora in corso per stabilire eventuali mancanze sulla sicurezza. I funzionari hanno ricordato che, anche se il vulcano è visitabile, gli escursionisti dovrebbero rimanere sui sentieri segnalati. “I visitatori non dovrebbero mai attraversare le barriere di sicurezza, specialmente intorno ai bordi di scogliere pericolose”, ha dichiarato il capo dei ranger.

Il Kilauea è un vulcano a scudo che si innalza per circa 6.000 metri dal fondo del Pacifico. La parte emersa raggiunge i 1.200 metri sul livello del mare, ma la sua taglia, seppur ragguardevole, è poca cosa rispetto al vicino Mauna Loa, un altro vulcano a scudo, il più grande vulcano al mondo, con la cima a più di 9.200 metri dal fondo dell’oceano. a forma di questi edifici è detta a scudo perché i loro fianchi hanno inclinazione molto debole e, in sezione, hanno la forma di giganteschi scudi: il motivo di questa particolare geometria è la modalità eruttiva di questa tipologia di vulcani, quasi sempre marcata dall’emissione di colate di lava basaltica molto fluida e incandescenti fontane di lava. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Una tragedia che forse si sarebbe potuta evitare se solo l'uomo si fosse attenuto ai sentieri, senza inoltrarsi nell'area chiusa ai visitatori. Speriamo che presto si riesca a capire meglio quanto accaduto. Intanto pongo le mie più sentite condoglianze ai familiari della vittima, straziati dalla prematura e improvvisa scomparsa del loro caro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!