Iscriviti

"Tornate dopo, ora non ho niente", proprietario convince i ladri a ritornare: arrestati al loro arrivo

Il proprietario convince un gruppo di ladri a ritornare qualche ora dopo poiché privo di soldi. Al loro arrivo trovano la Polizia che li arresta. La curiosa storia accaduta in Belgio.

Esteri
Pubblicato il 29 ottobre 2018, alle ore 09:52

Mi piace
2
0
"Tornate dopo, ora non ho niente", proprietario convince i ladri a ritornare: arrestati al loro arrivo

Una storia che sembra finta da quanto è improbabile, eppure è ciò che è accaduto davvero in Belgio. Il proprietario di un noto negozio specializzato nella vendita di sigarette elettroniche, si è trovato di fronte ad una banda di rapinatori che volevano fare piazza pulita all’interno del negozio. Con molta calma e freddezza, ha convinto i ladri a tornare qualche ora più tardi.

Una storia senza precedenti che, nonostante i dubbi della Polizia stessa, si è conclusa con l’arresto dei malviventi, ritornati proprio a causa della loro avidità.

Il negozio in questione si trova presso Montignies-Sur-Sambre, non lontano da Charleroi. Il gruppo di ladri è arrivato all’interno del negozio alle 15.00, ma il proprietario è riuscito a mantenere una calma ed una freddezza tale, da mettere in atto un piano che a suo parere avrebbe funzionato in modo perfetto. Parlando con i malviventi ha fatto capire loro che a quell’orario non avrebbero potuto trovare nulla essendo iniziata da poco la giornata lavorativa, e li ha invitati così a ritornare verso il tardo pomeriggio.

L’arresto

Il proprietario è riuscito così a convincere i ladri, che se ne sono andati dal negozio a mani vuote. L’uomo, una volta vista la banda allontanarsi dal posto, ha chiamato subito la Polizia locale raccontando loro dell’accaduto. I militari, molto dubbiosi che i malviventi sarebbero ritornati, si appostati ugualmente sul retro del negozio, e verso le 18.30 è accaduto il fatto incredibile.

L’uomo aveva ribadito alle Forze dell’Ordine che quei ragazzi erano molto avidi, e che per questo il loro ritorno era sicuro, e proprio come raccontato dal proprietario del negozio, verso il tardo pomeriggio i ladri sono tornati sul posto per commettere la rapina rinviata ore prime. Questa volta però, hanno trovato la Polizia ad aspettarli e a metterli successivamente in manette

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Queste notizie fanno capire quanto l'avidità dell'essere umano possa superare l'intelligenza o il buon senso. Ovviamente in questo caso è andato tutto a favore del commerciante e del negozio che fortunatamente non ha subito alcun danno. Comprendo molto anche i dubbi della Polizia riguardo il ritorno del ladri, ma del resto se non avessero avuto intenzione di tornare più tardi, avrebbero rubato tutto durante la loro prima rapina.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!