Iscriviti

Thailandia, trova vomito di balena in mare e diventa milionario

Si tratta dell'ambra grigia, sostanza molto pregiata prodotta dai capodogli. La scoperta è avvenuta in Thailandia da parte di un pescatore, che ha notato il vomito galleggiare in mare. L'ambra viene usata nell'industria dei profumi.

Esteri
Pubblicato il 8 ottobre 2021, alle ore 12:46

Mi piace
0
0
Thailandia, trova vomito di balena in mare e diventa milionario

Aveva appena finito una battuta di pesca e stava per tornare a casa, quando la sua attenzione è caduto su qualcosa che stava galleggiando in mare. Straordinaria scoperta in Thailandia, dove un pescatore della provincia di Surat Thani è diventato milionario dopo aver trovato un pezzo di vomito di balena pesante 30 chili. Narong Phetcharaj, questo il nome del pescatore, ha notato lo strano oggetto che veniva spinto verso riva dalla corrente per cui ha voluto vederci chiaro. 

Non ci ha messo molto a capire che aveva trovato qualcosa di raro e molto prezioso. Ha avvolto il pezzo di vomito in un asciugamano, nascondendolo alla vista di eventuali curiosi, e lo ha portato presso la Prince of Songkla University, dove gli esperti hanno analizzato la sostanza. Si è appurato che si tratta effettivamente di ambra grigia, una sostanza prodotta dai capodogli e molto utilizzata nell’industria dei profumi. L’ambra viene considerata un vero e proprio tesoro marino.

Vale 1 milione di euro

L’ambra grigia è prodotta nell’apparato digerente dei capodogli e serve per far passare oggetti grandi o appuntiti. Dopo di ciò la balena vomita la mucillagine che a quel punto si solidifica e galleggia sulla superficie dell’acqua. All’inizio il pezzo ha un cattivo odore, ma dopo che la mucillagine asciuga comincia a sviluppare una fragranza dolce e duratura. 

Per questo è un prodotto molto usato nell’industria dei profumi. Il pescatore, inutile dirlo, è diventato ricchissimo: quei 30 chili di ambra grigia valgono infatti 1 milione di euro. Una scoperta rara e fortuita che ha cambiato letteralmente la vita a Phetcharaj. La notizia è diventata virale in tutto il mondo. 

L’accaduto è stato riportato anche dal Daily Mail. L’ambra grigia continene inoltre dell’alcol inodore e proprio quest’ultimo viene utilizzato per stabilizzare l’odore dei profumi e renderlo più duraturo. Sui social stanno circolando le foto del fortunato pescatore che ha trovato il pezzo di vomito di balena in Thailandia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Una vicenda assai particolare quella avvenuta in Thailandia. Questo pescatore è stato bravissimo a capire che davanti a lui c'era qualcosa che poteva valere tantissimi soldi. E infatti ha preso il vomito di balena, l'ambra grigia appunto, e l'ha portata all'università per farla analizzare. Un autentico colpo di fortuna da 1 milione di euro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!