Iscriviti

Terremoto, scossa di magnitudo 6.5 in Albania: avvertita anche in Campania, Puglia e Basilicata

Alle 02:54 in Albania (03:54 in Italia) c'è stata una forte scossa di terremoto con epicentro vicino a Durazzo. Il sisma è stato udito anche in alcune zone del nostro paese.

Esteri
Pubblicato il 26 novembre 2019, alle ore 09:02

Mi piace
4
0
Terremoto, scossa di magnitudo 6.5 in Albania: avvertita anche in Campania, Puglia e Basilicata

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.5 ha colpito alle 02:54 ora locale (le 03:54 in Italia) la costa settentrionale dell’Albania, con epicentro vicino al comune di Durazzo, seconda città albanese per numero d’abitanti dopo la capitale Tirana.

Ma anche nella capitale, a quanto pare, sono riusciti a sentire questa forte scossa di terremoto. Infatti, come si può leggere anche sui social network, gli abitanti di Tirana immediatamente dopo questo sisma sono scesi in strada in strada in preda al panico. Al momento non si contano danni alle strutture e nessun cittadino sembra essere rimasto ferito.

Il terremoto in Italia

Come riporta l’edizione di Napoli del sito di “Repubblica“, il terremoto sarebbe stato sentito anche in Campania. Ad aver sentito questa scossa sono soprattutto coloro che abitano a Napoli, Castellammare e Torre Annunziata. A confermare questo sisma sono stati i cittadini campani che immediatamente si sono riversati sui social network.

Il “Quotidiano di Puglia” invece dichiara: “Numerosissime le segnalazioni ai vigili del fuoco dalla provincia di Brindisi dove il movimento tellurico è stato sentito particolarmente intenso nelle zone collinari. La scossa, in Puglia, è stata percepita anche nei piani bassi delle abitazioni, ma per fortuna non si segnalano danni dalla sala della Protezione civile della Regione”.

Il terremoto è stato sentito forte anche in Basilicata, ed in molti hanno associato il tutto alla fatidica data del 23 novembre 1980, quando ci fu un forte terremoto in Irpinia. Caratterizzato da una magnitudo di 6,9 con epicentro tra i comuni di Teora, Castelnuovo di Conza e Conza della Campania, causò all’incirca 280.000 sfollati, 8.848 feriti e, secondo alcune stime, si contarono addirittura 2.914 morti.

Fortunatamente, in questa circostanza non dovrebbero esserci dei danni né alle strutture né alle persone, ma i pensieri dei cittadini vanno sempre in quella catastrofe successa 39 anni fa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Le ultime segnalazioni piovute su Napoli sembrano confermare che ci sia stato un forte terremoto. Fortunatamente, oltre alla tanta paura, non sembra che sia successo qualcosa di grave. Stessa cosa anche in Puglia e Basilicata. Per avere dati sui danni o dei possibili feriti bisognerà comunque aspettare le prossime ore

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!