Iscriviti

Terremoto di magnitudo 7.1 a Ridgecrest in California

Sono state registrate varie scosse nella zona di Ridgecrest in California tra cui una di magnitudo 7.1 verso le 20:19 dell'ora locale. Molte sono le squadre di soccorso che stanno intervenendo per evitare che si creino danni maggiori.

Esteri
Pubblicato il 6 luglio 2019, alle ore 14:12

Mi piace
7
0
Terremoto di magnitudo 7.1 a Ridgecrest in California

Ieri sera in California si è registrato un terremoto di magnitudo 7.1 della scala Richter a 17,6 km da Ridgecrest. Il terremoto è stato avvertito alle 20:19 (05:19 del sabato in Italia) ma ci sono state altre scosse minori verso le 21:00. La profondità dell’epicentro è di 900 metri e secondo la sismologa Lucy Jones le scosse potrebbero continuare, anche perché è una sequenza di scosse ed ognuna di esse può portare a creare altri terremoti.

Secondo le statistiche non si registrava un sisma di questa portata da 20 anni in California con una potenza tale che la scossa è stata avvertita anche in Messico.

I Vigili del Fuoco impegnati nella zona sono più di mille e descrivono quello che vedono: muri crollati, crepe nelle fondamenta, case spostate e danni di rilievo agli edifici. Sono molte le squadre di vigili che sono state chiamate dalle autorità per mantenere sotto controllo i danni che il terremoto ha causato. Infatti il sisma ha provocato delle rotture negli impianti di gas ed elettrici che hanno portato all’innesco di incendi anche strutturali.

Sono state colpite anche le vie di telecomunicazione e il sistema idrico dell’acquedotto che hanno portato mezza città di Ridgecrest ad essere senza i servizi. Anche nei piccoli paesi vicino a Ridgecrest sono stati segnalati dei problemi di perdite di gas e interruzioni di corrente.

È stata fatta la richiesta alla Casa Bianca per utilizzare i beni federali a sostegno delle operazioni con una dichiarazione di emergenza presidenziale, richiesta dal governatore della California Gavin Christopher Newsom.

I beni saranno usati principalmente per sostenere le attività nella contea di Kern e nella contea di San Bernardino, dove sono stati visionati i danni più grossi.

Per ora non ci sono né morti né feriti, il traffico aereo non ha subito delle variazioni ma, per motivi di sicurezza, sono stati chiusi al pubblico alcuni luoghi come il Disneyland Park a Los Angeles.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Nicola Fanelli

Nicola Fanelli - La California non subiva un terremoto di questa entità da anni e trovarsi con un sisma di magnitudo 7.1 porta non solo danni nel luogo ma anche la paura, che nasce dal fatto che diverse persone pensano che potrebbe crearsi un terremoto così potente da devastare tutta la parte occidentale degli Stati Uniti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!