Iscriviti

Stanno per nascere i primi bimbi delle 16 infermiere incinte

A breve è attesa la nascita dei primi bimbi delle sedici infermiere del Banner Desert Medical Center di Mesa, in Arizona. Sono tutte rimaste incinte nello stesso periodo.

Esteri
Pubblicato il 4 settembre 2018, alle ore 08:55

Mi piace
6
0
Stanno per nascere i primi bimbi delle 16 infermiere incinte

Sono attesi tanti fiocchi azzurri e rosa per un ospedale di Mesa in Arizona, il Banner Desert Medical Center: ben 16 infermiere dello stesso reparto sono rimaste incinte contemporaneamente, senza programmarlo. Una notizia così sconvolgente che è stata riportata persino dalla CNN e dalla BBC.

Nessuna di loro immaginava che sarebbero state così tante ad essere in dolce attesa. Se ne sono accorte, dice Rochelle Sherman, una delle infermiere che partorirà il mese prossimo, attraverso Facebook.
E’ stato fondato un gruppo per le infermiere incinte e, man mano, è diventato sempre più numeroso.
I primi parti sono attesi per questo mese, e gli ultimi a gennaio dell’anno prossimo.

Organizzazione e preparativi pre-parto

Ad una conferenza stampa a cui hanno partecipato, alcune di loro hanno scherzato dicendo che doveva esserci qualcosa nell’acqua, o che è stato tutto un piano per non lavorare a Natale.

Paige Packard ha dichiarato che era a conoscenza che due di loro avevano fatto dei trattamenti contro l’infertilità, ma non c’è stato alcun progetto. E’ stata una purissima coincidenza.

Il gruppo di infermiere fa parte del reparto di Terapia Intensiva, e le colleghe non incinte subito si sono messe a disposizione per eseguire quelle mansioni a rischio per chi è in dolce attesa, come curare pazienti con malattie contagiose ed effettuare alcuni trattamenti sui pazienti con il cancro. Quest’esperienza sta anche consolidando i rapporti tra loro: si supportano a vicenda nel loro percorso, sono in contatto costantemente anche fuori dal lavoro e ogni giorno, vanno a pranzo insieme, dove i colleghi della mensa le viziano preparando ciò che più a loro piace.

Di recente, l’ospedale dove le donne lavorano, ha organizzato un baby shower per festeggiarle. Il baby shower è la tradizionale festa statunitense che si fa per celebrare l’arrivo di un bambino. E’ stato un evento privato e per pochi intimi.

L’ospedale si è già organizzato per coprire i turni delle infermiere, alcune già in maternità. Essendo 16 di loro, sono il 10% del personale infermieristico del reparto di terapia intensiva, tutte avranno un congedo di maternità di 12 settimane.

A tutti i pazienti è stato assicurato che non ci sarà alcun intoppo o ritardo e tutti i turni saranno coperti.

Le donne hanno anche ricevuto un simpatico regalo dall’ospedale: un body con su scritto “Non ti fare prendere dal panico… mia madre è infermiera all’ospedale di Banner

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ilaria Dolceluna

Ilaria Dolceluna - E' davvero una vicenda particolare e fuori dall'ordinario. Sembra difficile credere che sia una coincidenza, ma d'altra parte non avrebbero potuto programmare tutte insieme una gravidanza. Nessuna donna che cerca di avere un bambino, può sapere quando rimarrà incinta. Non esiste un metodo sicuro per avere subito una gravidanza. Quindi, bisogna credere per forza a questo miracolo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!