Iscriviti

Spagna, maestro accusato di abusi su 36 minori: arrestato

Un maestro di una scuola di Madrid è stato accusato di aver abusato di 36 minori, compresi tra i 4 e gli 8 anni. La comunicazione del suo arresto è stata data dalla Polizia Nazionale Spagnola.

Esteri
Pubblicato il 24 aprile 2021, alle ore 11:52

Mi piace
0
0
Spagna, maestro accusato di abusi su 36 minori: arrestato

La Polizia Nazionale Spagnola, in un comunicato, ha detto di aver arrestato un insegnante che lavorava in una scuola di Madrid, su cui pende la pensantissima accusa di aver violentato 36 minori, tra i 4 e gli 8 anni.

La cattura, spiegano i media iberici, annunciata solo ora, è avvenuta l’anno scorso, nel giugno 2020 ed il presunto pedofilo è un cittadino britannico, Ben Lewis, già condannato in patria a 2 anni per pornografia infantile

La falsificazione dei documenti e gli abusi

L’uomo, tornato in libertà, nel 2017 si era trasferito in Spagna dove, riuscendo a falsificare i documenti sotto il nome di Ben Devis Rose, era stato assunto come insegnante in una scuola privata di Madrid. Il pedofilo è stato identificato su segnalazione delle autorità australiane, che hanno intercettato sul web parte del materiale fatto circolare in rete, che immortala l’uomo mentre abusa di questi poveri minori.

L’insegnante avrebbe commesso le violenze a casa dei bambini, dove veniva invitato dai genitori per lezioni di recupero e di ripetizione. Proprio all’interno delle loro abitazioni, senza che i genitori dei piccoli avessero mai avuto il benchè minimo presentimento che qualcosa stesse accadendo ai loro figli, i bambini, tutti compresi tra i 4 e gli 8 anni, venivano abusati, immettendo regolarmente i filmati delle violenze online, nei forum frequentati dai pedofili.

La polizia ha sequestrato un’enorme numero di foto e video nella casa dell’insegnante che, ricordiamo, nel Regno Unito era stato condannato a 2 anni per filmati di bambini della scuola di Watford, in cui lavorava. Dopo altri 3 mesi, 8 arresti domiciliari, una volta libero, il trasferimento nel 2017 in Spagna, sotto falsa identità, per poi continuare a svolgere indisturbato le sue violenze. Per fortuna è stato incastrato ma, il danno psicologico prodotto sulle vittime, tutte minorenni? Di questo non si parla? E di tutta la sofferenza inflitta ai genitori dei minori abusati?

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Il pedofilo è stato arrestato ma vorrei che stavolta, per tutte le violenze commesse a danni di 36 minori, tutti compresi tra i 4 e gli 8 anni, venissero buttate via le chiavi del carcere. Non è giusto che quest'uomo venga reimmesso in libertà. E del danno psicologico di questi minori, ne vogliamo parlare? E del dolore delle loro famiglie?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!