Iscriviti

Spagna, il Governo ha un piano per trattate il Covid come una normale influenza

La notizia è riportata anche dal quotidiano El Pais, secondo il Governo spagnolo ci sono ormai i presupposti per rivedere i parametri che valutano l'evoluzione e la diffusione della malattia. In campo una rete di medici "sentinella".

Esteri
Pubblicato il 10 gennaio 2022, alle ore 21:39

Mi piace
0
0
Spagna, il Governo ha un piano per trattate il Covid come una normale influenza

Mentre in Italia infuoca il dibattito tra no-vax e si-vax, in altri Paesi europei si pensa già ad un piano per trattare il Covid-19 come una normale influenza stagionale. Lo riporta il quotidian iberico El Pais. La malattia che ha sconvolto il mondo intero da due anni a questa parte potrebbe a breve forse fare meno paura. Il Governo della Spagna sta pensando già a come mettere in atto un piano che porterebbe a trattare il Covid come una normale influenza. 

Il piano che l’Esecutivo di Madrid ha in mente è quello di smettere di contare i casi e testare ogni minimo sintomo. Dobbiamo precisare che il piano in questione avverà gradualmente e ci sarà un periodo di transizione. In pratica in futuro non si denuncerà più ogni caso che viene rilevato nel Paese, in quanto questo pratica sarebbe “insostenibile” nel lungo periodo. Verrà creata a tal proposito una rete di medici “sentinella” che si occuperanno di monitorare l’evoluzione della malattia. 

Numeri significativi

Il piano prevede quindi di studiare soltanto un campione di persone positive al Sars-CoV-2, campione che però dovrà essere in un numero significativo. Da qui si estrapoleranno i dati di evoluzione della malattia sia nei pazienti più gravi che in quelli meno gravi. Con questa procedura non si conteranno più le persone asintomatiche e quelle che non finiscono in ospedale. 

“Abbiamo le condizioni per aprire, gradualmente e con cutela, il dibattito a livello tecnico ed europeo, per iniziare a valutare l’evoluzione di questa malattia con parametri diversi da quelli che abbiamo fino ad ora” – così ha affermato il Premier spagnolo Pedro Sanchez. L’iniziativa potrebbe essere seguita anche da altri Paesi europei.

Anche in Spagna in questo periodo si è registrato un significativo aumento dei contagi, dovuti alla diffusione della variante Omicron. Le autorità iberiche credono che ormai i tempi siano maturi per allentare anche le restrizioni in quanto la maggior parte della popolazione ha ormai completato il piano vaccinale oppure è venuta a contatto con il virus.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Federico Sanapo

Federico Sanapo - Quella che arriva dalla Spagna è una notizia molto importante, che ci fa capire come altri Paesi europei stanno già pensando a come trattare la malattia in futuro. Covid dovrebbe essere trattata come una normale influenza stagionale, ma sembra però ancora presto. Il fatto però che ci siano già dei piani fa ben sperare per il prossimo futuro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!