Iscriviti

Sorpresa dell’ovetto Kinder, in edizione limitata, sommersa da critiche

La sorpresa dell'ovetto Kinder, in edizione limitata per i 50 anni della compagnia finisce nell'occhio del ciclone, perché ritenuta da molti razzista.

Esteri
Pubblicato il 16 gennaio 2019, alle ore 18:35

Mi piace
7
0
Sorpresa dell’ovetto Kinder, in edizione limitata, sommersa da critiche

L’ovetto della Kinder è lo snack più amato da tutti i bambini,  perchè oltre al piacere di poter gustare della cioccolata al suo interno è possibile trovare sempre una piccola sorpresa. Ed è proprio a causa della sorpresa contenuta negli ovetti, nell’ultimo periodo, che la Kinder si è trovata nell’occhio del ciclone.

La sorpresa che non è piaciuta a molte persone è quella realizzata dalla Kinder, in edizione limitata, per festeggiare i 50 anni dell’azienda. Il giocattolino rappresenta un ovetto Kinder con un ciuffo biondo e tiene in mano tre palloncini, ognuno con una K stampata sopra. In tutto il mondo la sigla con tre K è l’abbreviazione del Ku Klux Klan, il nome di alcune società segrete, nate negli Stati Uniti nell’800, che avevano scopi politici e terroristici per promuovere la superiorità della razza bianca.

Le critiche

Tra le accuse lanciate alla Kinder c’è chi sostiene che la sorpresa istiga al razzismo e chi sostiene che l’ovetto è un messaggio subliminale contro il presidente americano. Infatti, a far discutere oltre alla triplice K, c’è anche il ciuffo biondo dell’ovetto che, secondo alcuni utenti, ricorda molto quello del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump.
Quest’ultima teoria è alquanto irreale in quanto per molti anni l’ovetto della Kinder era vietato negli Stati Uniti. Solo nell’ultimo periodo è possibile trovare questo prodotto della Kinder negli Stati Uniti, ma senza sorpresa all’interno, e quindi l’edizione limitata non arriverà mai agli americani.

Alla Kinder non è rimasto che scusarsi con chi si è sentito offeso, e lo ha fatto attraverso un comunicato. Il noto marchio spiega che il disegno iniziale prevedeva un solo palloncino, ma successivamente è stato deciso di aggiungere altri due palloncini per rendere la struttura più stabile, in quanto loro tengono molto alla qualità e alla sicurezza dei loro prodotti. Aggiungono che le tre K non sono assolutamente un riferimento al Ku Klux Klan.

Infine, dicono che la produzione di questa sorpresa in edizione limitata è stata già sospesa e per chi lo desidera potrà cambiarla con un’altra sorpresa a scelta contattando il servizio clienti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Elisabetta Monda

Elisabetta Monda - Posso capire la rabbia e il dolore per fatti accaduti anni fa legati alle tre K, Ku Klux Klan, ma non vedo come una piccola sorpresa contenuta in ovetto di cioccolato possa ricordarli. Secondo me è chiaro che la K stampata sui palloncini è riferita all'iniziale dell'azienda, mentre il ciuffo dell'ovetto non somiglia neanche un po' a quello di Trump, anzi sembra quello che molti ragazzi hanno nell'ultimo periodo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!