Iscriviti

Si mette a letto con la febbre solo per riposarsi: 27enne muore tragicamente

Una giovane 27enne di Tustin, Katharine Gallagher, accusa sintomi influenzali, decidendo di mettersi a riposo ma il suo risveglio si trasforma in tragedia.

Esteri
Pubblicato il 19 novembre 2021, alle ore 15:44

Mi piace
0
0
Si mette a letto con la febbre solo per riposarsi: 27enne muore tragicamente

Katharine Gallagher, si chiama così una giovane donna che ha perso la vita in un modo davvero incredibile. 27enne, originaria di Tustin, nello stato della California, Katharine è una ragazza di soli 27 anni come tante altre, piena di entusiasmo, di voglia di vivere, amata dalla famiglia, innamorata del suo ragazzo e circondata dall’affetto di tanti amici e colleghi. 

Un giorno come tanti, la statunitense si sveglia con brividi, nausea, dolori articolari. E’ pervasa da uno strano malessere ma decide di non darci troppo peso, pensando che si tratti di sintomi influenzali. Inaspettatamente, tutto prende una piega diversa, inaspettata e tragica.

L’accaduto 

Kat decide di prendere un’aspirina, senza chiamare il dottore, e di mettersi al letto, confidando in quel riposo ristoratore che le avrebbe permesso di rimettersi in sesto. Ma al suo risveglio niente è come immaginava. La ragazza nota un peggioramento delle sue condizioni di salute e, allarmata, chiama l’ambulanza. 

Trasportata d’urgenza in ospedale, la 27enne perde la vita poche ore dopo a causa di una polmonite bronchiale acuta, come complicanza dell’influenza che l’ha colpita. Si voleva soltanto riposare per svegliarsi più forte di prima ma l’epilogo è stato tragico. Liz, la madre della giovane scomparsa, ha dichiarato ai media locali che camminare lungo il corridoio dietro la bara di sua figlia è stata probabilmente la cosa peggiore che le sia mai capitata.

La donna ha voluto mettere in guardia altri giovani a non sottovalutare i segnali lanciati dal proprio corpo, contattando immediatamente il medico per scongiurare il peggio. Anche l’ospedale ha dichiarato che se Katharine avesse chiamato un dottore, si sarebbe sicuramente salvata, in quanto quell’imprudenza le è stata fatale. 

Liz ha raccontato che Kat si era messa a letto, immaginando che il virus sarebbe passato da solo, mostrandosi riluttante ad andare dal dottore. Questo è accaduto il venerdì mentre soli 2 giorni dopo, la domenica, la situazione è peggiorata ed è stata portata in ospedale, dove è deceduta poche ore dopo. “I giovani pensano che siano invincibili ma la vita è breve e credo sia banale dire che bisogna vivere ogni giorno nel modo migliore possibile”, ha concluso.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - Una morte improvvisa e tragica, quella della 27enne Katharine, che aveva tutta una vita d'avanti e che, se solo avesse prestato maggiore attenzione ai segnali d'allarme lanciati dal suo corpo, sicuramente si sarebbe salvata. Non ci sono parole per descrivere l'accaduto. Abbraccio forte mamma Liz e la ringrazio espressamente per i consigli dati ai giovani.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!