Iscriviti

Russia: esplode castello gonfiabile, due bambine gravi

Due bambine versano in gravi condizioni dopo che il castello gonfiabile dove stavano giocando è esploso, salendo in aria fino a sette metri e sbalzandole sui binari di un tram. Si indaga sulle cause dell'incidente.

Esteri
Pubblicato il 2 giugno 2021, alle ore 00:03

Mi piace
1
0
Russia: esplode castello gonfiabile, due bambine gravi

I castelli gonfiabili sono diventati nel corso degli ultimi decenni una forma di intrattenimento molto popolare per i bambini, ma senza le dovute cautele possono trasformarsi in pericolose trappole. Due bambine sono rimaste gravemente ferite dopo che il castello gonfiabile dove stavano giocando è improvvisamente esploso, saltando in aria per oltre 7 metri e facendole atterrare sui binari di un tram.

Il video dell’incidente ripreso da una telecamera di sorveglianza mostra come il castello si sia staccato dagli ormeggi e abbia lanciato in aria le piccole, di tre e quattro anni. Altri tre bambini sono caduti dal castello mentre il gonfiabile saliva fino a 7,6 metri di altezza, ma non hanno riportato ferite gravi.

Le due bambine invece hanno superato un cancello di metallo e sono atterrate sui binari del tram. Entrambe sono ora ricoverate in ospedale e versano in gravi condizioni. La bambina di tre anni, identificata dai media come Anna, ha una concussione ed una frattura spinale. Vika, l’altra bambina di quattro anni, ha una frattura del cranio e ferite ai polmoni e allo stomaco. Entrambe sono state sbalzate a 4,5 metri di distanza dal luogo dove si trovava il castello gonfiabile.

Gli investigatori stanno adesso indagando per capire le cause dell’incidente, avvenuto in Russia nella città di Barnaul. Il castello si trovava vicino ad un centro commerciale, ed inizialmente si era ipotizzato che fosse stato il vento a causare la rottura degli ormeggi, ma alcuni testimoni hanno invece raccontato di aver sentito il suono di una esplosione.

Una delle teorie sulle quali le autorità stanno vagliando è quella che il castello fosse stato gonfiato troppo e poi non correttamente assicurato con le funi.  Pare che il castello fosse stato legato ad un cancello antistante, che non avesse alcuna pavimentazione di sicurezza e che quindi sfregava sull’asfalto. Questo potrebbe averne provocato la rottura, secondo le prime ipotesi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Anna Santini

Anna Santini - Povere bambine, che cosa terribile. Mi fanno tante paura queste attrazioni da bambini, penso sempre che nessuno le controlla, non si sa se sono in sicurezza o no. Poi sono enormi, se esplodono voli per decine di metri, rischi di morire o di farti tantissimo male, e ovviamente sopra ci sono sempre bambini.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!